Scontri in Israele: ucciso un palestinese di 17 anni

Medio Oriente
Luogo dell'attentato compiuto nella colonia di Kiryat Arba, nei pressi di Hebron in Cisgiordania, 9 ottobre 2015 ANSA/ UFFICIO STAMPA POLIZIA ISRAELE  

+++ ANSA PROVIDES ACCESS TO THIS HANDOUT PHOTO TO BE USED SOLELY TO ILLUSTRATE NEWS REPORTING OR COMMENTARY ON THE FACTS OR EVENTS DEPICTED IN THIS IMAGE; NO ARCHIVING; NO LICENSING +++

Il ragazzo è stato colpito al torace durante degli scontri con la polizia israeliana

Un giovane palestinese è stato ucciso a Silwan, Gerusalemme est, durante degli scontri con la polizia israeliana.

Si tratta di un ragazzo di soli 17 anni, Ayman Samih al-Abbasi, secondo quanto riportato dai media che pubblicano la comunicazione ufficiale del ministero della Sanità palestinese. Il giovane sarebbe stato colpito al torace dagli agenti.

Vedi anche

Altri articoli