Sara e Maryam, le ragazze che si vestono da uomo nell’Iran dei divieti

Mondo
13237791_1406206769393413_2088366665667560558_n

Due ragazze di Teheran si passano per maschi per non dover portare il velo islamico

13327622_1408183989195691_6017994473222430159_nSi chiamano Maryam e Sara, ma fuori delle loro case hanno deciso di apparire come due ragazzi. Sono due giovani iraniane come tante che vivono a Teheran e che pur di essere più libere hanno deciso di cambiare il loro modo di vestire. E così hanno tagliato i capelli e hanno scelto delle camicie più larghe, da uomo. Hanno iniziato a indossare solo pantaloni.

Tutto questo per sfuggire all’obbligo dell’hijab, il velo islamico, che in Iran è obbligatorio per le donne che vogliono girare in strada. A controllare il rispetto di questa come di altre regole religiose e segnalare eventuali infrazioni sono gli agenti di polizia.

La pagina Facebook di My Stealthy Freedom, il movimento per la libertà delle donne di non indossare il velo, ha riportato la notizia e un’intervista che le due ragazze iraniane hanno rilasciato alla giornalista di Iranwire, Sheema Sharbani

Maryam ha deciso di tagliare i capelli come un uomo già a 16 anni, quando era “già stufa di indossare per forza quell’hijab così ingombrante” soprattutto durante le caldissime estati di Teheran. “La prima volta che ho cercato di avventurarmi vestita come un ragazzo – ha spiegato Sara -, la maggior parte delle persone non si rendeva conto che ero una ragazza. Qualcuno sì e mi hanno guardato con disapprovazione”.

Sentendo in giro la storia di Maryam, anche Sara ha iniziato a fare come lei: “Alcune ragazze si sono rese conto che non ero un ragazzo. Ma mi sorridevano meravigliate dal mio coraggio”, ha raccontato Sara che non è stata immune anche da commenti negativi, soprattutto da parte dei ragazzi. Una lotta difficile, ma che in Iran, anche attraverso piccoli gesti e azioni coraggiose come questa, iniziano a cambiare la prospettiva di una società, soprattutto tra le giovani donne di Teheran.

Vedi anche

Altri articoli