Sanremo, esplosione in villa. Muore anziana, Gabriel Garko in ospedale

Ultim'ora
Gabriel Garko in posa durante il photocall in occasione della conferenza stampa di presentazione del 66/mo Festival della Canzone Italiana, in onda su Rai1 dal 9 al 13 febbraio 2016, Samremo, 12 gennaio 2016. ANSA/CLAUDIO ONORATI

Sotto le macerie ha perso la vita una donna di 77 anni. L’esplosione questa mattina intorno alle 9

“Garko non ha evidenti segni di trauma, ma abrasioni ed escoriazioni ed è sottoposto ad accertamenti”. Lo rende noto la Asl 1 imperiese. L’attore è in cura al pronto soccorso dell’ospedale Borea di Sanremo. Da quanto si apprende per l’attore la prognosi è di 10 giorni per un trauma cranico causato dall’esplosione della villa affittata a Sanremo in attesa del festival. Sarebbe stata una fuga di gas a causare la deflagrazione. Sotto le macerie è rimasta la proprietaria di casa una donna di 76 anni. In casa c’era anche l’assistente personale di Garko che non avrebbe riportato ferite ma sarebbe solo sotto shock. La villa è stata posta sotto sequestro. Sul posto è giunto anche il sindaco Alberto Biancheri. L’esplosione è avvenuta intorno alle 9 di mattina.

 

Vedi anche

Altri articoli