Salvini sbarca sul web con ‘Il Populista’. E punta a tirar fuori il peggio

Lega
salvini_

Da giovedì sarà online il nuovo sito leghista che punta a far concorrenza al blog di Grillo

Non bastava la presenza fissa in Tv, sui social e sui giornali adesso il leader leghista sbarca sul web. Da giovedì sarà online Il Populista, il sito leghista, che “ispirandosi” al blog di Beppe Grillo prova a accalappiare qualche consenso in rete.

il populistaGià dal nome si può capire il tenore delle argomentazioni che si potranno trovare e immaginiamo anche la tipologia dei commenti che saranno a corredo degli articoli. Il claim con cui viene presentato il giornale online è “Audace, istintivo, fuori controllo”, mentre l’invito al lettore è “Libera la bestia che c’è in te!”, un invito che crediamo sarà accolto dai lettori.

Direttore del sito sarà Alessandro Morelli, che si sdoppierà e guiderà sia Radio Padania che il Populista. Dicono che non sarà una Padania 2, anche perché i giornalisti dell’ex quotidiano leghista sono tutt’ora in cassa integrazione.

Obiettivo del sito sarà diffondere il verbo del “felpato”, che ha bisogno di ampliare la sua base se vuole avere qualche possibilità di arrivare almeno al ballottaggio nelle elezioni del 2018. La formula del blog funziona: è economica, porta alla luce spesso il peggio delle persone e addirittura ci si può guadagnare. Beppe Grillo in questo è un precursore, e con il risultato alle elezioni del 2013 ha dimostrato che c’è un nesso tra blog di protesta (mai di proposta) e consenso elettorale.

Forse il leader leghista arriva tardi, anche se a spararla grossa si è molto esercitato sui social e in tv. Ma recuperare sui maestri del Movimento non sarà facile. Siamo sicuri, che Salvini c’è la metterà tutta per raggiungerli, sarà una bella partita tra “populisti”.

Vedi anche

Altri articoli