Roma 2024, Zingaretti: “Serve coraggio, Olimpiadi sono un’opportunità”

Roma
Un'immagine tratta dalla brochure olimpica di Roma 2024. Tre poli sportivi (Foro Italico, Tor Vergata e Fiera di Roma) con il 70% degli impianti già pronti, e poi la 'grande bellezza' di Colosseo e Fori valore aggiunto della candidatura capitolina. Sono alcuni dei punti di forza della brochure olimpica di Roma 2024: il dossier, presentato al Palazzo dei Congressi dell'Eur e inviato al Cio, fa leva anche sulla valenza culturale e sullo scenario unico che Roma offre. Un progetto che si basa su questi principi: "unità, trasparenza, legalità e sobrietà". Roma, 17 febbraio 2016. ANSA/ UFFICIO STAMPA   +++ ANSA PROVIDES ACCESS TO THIS HANDOUT PHOTO TO BE USED SOLELY TO ILLUSTRATE NEWS REPORTING OR COMMENTARY ON THE FACTS OR EVENTS DEPICTED IN THIS IMAGE; NO ARCHIVING; NO LICENSING +++

Parla il presidente della Regione Lazio: “Questo appuntamento può essere, se si lavora bene, una grande opportunità per tanti quartieri della città”

“Penso che sulle Olimpiadi bisogna avere coraggio, così come bisogna averlo sulle sfide anche le più difficili, ovviamente con tutte le precauzioni del caso”. Così il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, nel corso di una conferenza stampa in giunta.

“Per quanto mi riguarda – ha aggiunto – ho sempre guardato con grande attenzione a un piano che punta al 70% del recupero dell’impiantistica. Governando prima la Provincia di Roma e da tre anni la Regione Lazio e con serenità guardando ai conti delle istituzioni territoriali, sappiamo che questo appuntamento può essere, se si lavora bene, una grande opportunità per tanti quartieri della città. E’ una sfida che si vince o si perde – ha concluso – e si saprà solo alla fine, però in queste occasioni credo sarebbe opportuno avere coraggio e accettare le sfide senza avere paura”.

Zingaretti ha colto l’occasione per congratularsi con l’atleta romana Odette Giuffrida, argento nel judo ai Giochi di Rio.

Vedi anche

Altri articoli