Rohani arriva a Roma, la scorta è infinita

Mondo

L’arrivo all’hotel Parco dei Principi a Villa Borghese del presidente iraniano: elicotteri, motociclette e una quarantina di auto al seguito

E’ un’agenda fitta di appuntamenti quella del presidente iraniano Hassan Rohani, che inizia oggi alle 12 la sua visita in Italia, la prima in Europa dopo l’entrata in vigore dello storico accordo sul programma nucleare iraniano. Il suo primo incontro è iniziato a mezzogiorno: il leader della Repubblica islamica sarà ricevuto al Quirinale dal presidente Sergio Mattarella. Al colloquio farà seguito una colazione ufficiale. In serata, alle 19, Rohani vedrà invece il presidente del Consiglio Matteo Renzi al Campidoglio. Al termine del vertice seguirà una cena offerta dal premier. Martedì mattina, alle 8 alla Farnesina, è previsto un colloquio tra il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni e il suo omologo di Teheran, Mohammad Javad Zarif, che accompagna Rohani a Roma nella sua visita di Stato. Alle 9 Rohani sarà al Business Forum Iran-Italia, organizzato da Confindustria e Ice, in collaborazione con la rappresentanza diplomatica di Teheran a Roma. Prima di andare in Vaticano, dove incontrerà Papa Francesco (ore 11), il capo dello Stato iraniano ha in agenda un incontro con il presidente del Senato Piero Grasso e nel pomeriggio con la terza carica dello Stato, Laura Boldrini. Mercoledì mattina, infine, subito prima della partenza per la Francia, Rohani terrà una conferenza stampa all’Hotel Parco dei Principi.

Vedi anche

Altri articoli