Rimborsi ai consiglieri, Renzi ricorda il caso “mutande verdi” – VIDEO

Riforme
20160521_Renzi_mutande_verdi_U

Il premier ha ricordato il caso avvenuto in Piemonte e che ha coinvolto il leghista Cota

Parlando da Bergamo delle riforme, Matteo Renzi ha ricordato i casi di rimborsi di migliaia di euro chiesti da alcuni consiglieri regionali. In particolare è tornato sul caso del Piemonte, quando Cota è stato accusato di aver usato il denaro per fini personali, tra cui l’acquisto di mutande verdi.

“Vi ricordate la storia delle mutande verdi? ‘Mi ricordo mutande verdi’, famoso successo musicale…”, giocando sul titolo della famosa canzone interpretata da Marcella Bella, ‘Mi ricordo montagne verdi’. “Quelle mutande verdi erano state pagate con i soldi dei rimborsi. Vi sembra normale che i soldi dei contribuenti siano usati per pagare i rimborsi?”. Con le riforme, ha aggiunto il premier non sarà più possibile.

Vedi anche

Altri articoli