Renzi: “Reagire alla barbarie”. Allerta anche da noi

Parigi
Policemen outside French Embassy in Rome after Terrorism Attack in Paris, 14 November 2015. ANSA/CLAUDIO PERI

Innalzati i i livelli di sicurezza. Domani vertice al Viminale

Il presidente del Consiglio Matteo Renzi sta seguendo gli sviluppi della vicenda da Palazzo Chigi. “L’Italia – ha detto il premier – piange le vittime di Parigi e si unisce al dolore dei fratelli francesi. L’Europa colpita al cuore saprà reagire alla barbarie”. Il presidente della Repubblica, in collegamento costante con il governo: “Apprensione e forte dolore”.

Il ministro dell’Interno, Angelino Alfano, ha convocato per domani mattina alle 9,30, al Viminale, il Comitato per l’ordine e la sicuezza pubblica. Il ministro, dopo i primi contatti con il Capo della Polizia, Alessandro Pansa, ha disposto un immediato innalzamento dei livelli di sicurezza su tutto il territorio nazionale. L’antiterrorismo italiano, ha fatto sapere il Viminale, è in costante contatto con i corrispondenti francesi per seguire con estrema attenzione ciò che accade in Francia, anche allo scopo di predisporre ulteriori interventi preventivi.

Vedi anche

Altri articoli