Renzi: “Guidi, telefonata inopportuna. Con noi chi sbaglia è il primo che va a casa”

Governo

Il commento di Matteo Renzi da Washington: “Tempa Rossa è un provvedimento giusto, che porta posti di lavoro”

“Di fronte agli italiani noi siamo un governo diverso dal passato. Il ministro Guidi non ha commesso nessun tipo di reato, nessun illecito. Ha fatto una telefonata che ha giudicato inopportuna. E effettivamente lo era. Con grande serietà si è dimessa. Chiedemmo le dimissioni del ministro Cancellieri per una telefonata e non arrivarono. A dimostrazione che qualcosa in Italia è cambiato”. Sono le parole del premier Matteo Renzi che da Whashington commenta le dimissioni del ministro Guidi. “Con noi – aggiunge – le cose cambiano, la musica è cambiata, chi sbaglia va a casa”.

Poi, parlando dell’emendamento oggetto della telefonata che ha portato alle dimissioni del titolare di via Veneto aggiunge: “Tempa Rossa è un provvedimento giusto, che porta posti di lavoro, io stesso l’avevo annunciato mesi prima. E’ una cosa sacrosanta, alcune persone sono venute in Italia per fare investimenti e creare posti di lavoro, è proprio quello che vogliamo fare. Io lavoro per questo”.

Vedi anche

Altri articoli