Relazione a distanza? Ecco l’app per sentire il cuore del nostro partner

Tecnologia
pillow talk

Sono tante le coppie costrette a vivere in città differenti: un apparecchio per sentirsi più vicini

La crisi economica, la difficoltà nel trovare il lavoro che vogliamo ci portano spesso a spostarci in un’altra città, lontano dal nostro partner. Il rapporto di coppia non va mai dato per scontato e se si tratta di portare avanti una relazione a distanza le difficoltà aumentano, si moltiplicano. E la nostalgia si fa sentire, soprattutto la sera, quando entriamo nel letto e al nostro fianco non c’è il nostro compagno o la nostra compagna.

Come sempre è la tecnologia a venirci incontro per cercare di ridurre le distanze. Ecco, infatti, un nuovo progetto ideato dalla compagnia di design Little Riot che potrebbe prendere presto vita: si chiama Pillow Talk, un apparecchio regolato da un’app che ci permette di sentire il battito del cuore del nostro partner. Il momento ideale per usarlo è proprio quando entrambi i partner vanno a letto: entrambi devono indossare un braccialetto al polso (che permette di rilevare il battito cardiaco) e posizionare un apparecchio sotto il cuscino che ci consente di sentire il cuore dell’altra persona.

Il progetto è su Kickstarter con l’obiettivo di raggiungere 75mila sterline per prendere il via (al momento ha raggiunto quota 49,597 sterline) .

Ecco il video che è stato pensato per presentare il progetto:

 

Vedi anche

Altri articoli