Quello che Roma ha perso dicendo no alle Olimpiadi. Il VIDEO di Roma2024

Olimpiadi
OLIMPIADI

Un video per spiegar il rammarico del comitato promotore per aver perso una grande opportunità

Una profonda tristezza e qualche lacrima trattenuta a stento. Giovanni Malagò ha interrotto così, dopo quasi due anni dall’annuncio del premier Matteo Renzi, la candidatura di Roma ai Giochi Olimpici del 2024. Una scelta obbligata dopo il no del comune a guida 5 Stelle “perché – ha ribadito il numero uno dello sport italiano – andare avanti senza una delle tre gambe – Coni, governo e comune – è impossibile”.

In questo video tutto ciò che Roma e i romani hanno perso, secondo il Comitato promotore

Vedi anche

Altri articoli