Quando vince la speranza: la piccola Giorgia sta bene

Terremoto
image

Trovata sotto le macerie dopo 16 ore, operata ad Ascoli

Nella tragedia ogni tanto – troppo poco – spunta una piccolo raggio di sole. Una bella notizia. Come quella di Giorgia,  la bimba di 10 anni rimasta per 16 ore sotto le macerie della sua casa a Pescara del Tronto (nella foto) e salvata ieri sera.

La piccola è stata operata nell’ospedale di Ascoli Piceno e sta bene.

I vigili del fuoco sono riusciti ad arrivare alla piccola intorno alle 20, dopo aver individuato la zona della sua cameretta. La sorella della bambina, però, che era stesa accanto a lei, non ce l’ ha fatta. Per lei, non è spuntato alcun raggio di sole.

Con il passare delle ore la speranza di trovare ancora qualcuno vivo sotto le macerie si affievolisce. Non per questo gli eroi della Protezione civile smettono di dare l’anima nelle operazioni: nei centri più colpiti si spera fino all’ultimo di trovare un po’ di sole.

Vedi anche

Altri articoli