Prince oggi avrebbe compiuto 58 anni, Tidal lo celebra in modo speciale

Musica
Schermata 06-2457547 alle 17.18.18

La piattaforma musicale di Jay Z, Kanye West e molte altre popstar, che detiene il catalogo dell’artista di Minneapolis, festeggia il suo anniversario pubblicando 15 album rari e 5 playlist tematiche a lui dedicate

Nonostante il suo approccio mistico alla realtà e la tendenza a parlare per aforismi e indovinelli, Prince non era assolutamente uno sprovveduto: per quel che riguarda le questioni pragmatiche il suo intuito lo guidava ben oltre i calcoli meramente utilitaristici, ma lo stesso orientandolo in modo lungimirante. In questo senso, una nota profetica risuonava nella decisione del folletto di Minneapolis di affidare a Tidal il suo catalogo: che fosse un segnale rivelatore riguardo all’acerrima battaglia tra le piattaforme musicali?

In realtà il servizio di streaming compartecipato da Jay Z e diverse popstar mondiali, pur potendo contare su un catalogo di circa 30 milioni di brani come i suoi diretti concorrenti Spotify, Apple Music e Google Play, si attesta attualmente su 1 milione di abbonati contro i 20, per esempio, di Spotify. Ma ciò non impedisce a TIDAL di poter disporre di molta musica in esclusiva, come gli ultimi album di Rihanna, Beyoncé, Kanye West o dei Radiohead, oltre all’intero catalogo di Prince che oggi avrebbe compiuto 58 anni. Per celebrarlo Tidal ha pubblicato 15 tra i suoi album più rari e una serie di 5 playlist, ognuna correlata in qualche modo al folletto di Minneapolis, e alcune delle quali curate dallo stesso Prince.

La prima raggruppa le hit scritte dall’artista per altri interpreti, tra le quali questa Manic Monday, portata al successo dalle Bangles.

Schermata 06-2457547 alle 16.57.42La seconda playlist è composta da celebri brani che ospitano campionamenti tratti da canzoni di Prince; la terza è curata da Jay Z e come da titolo (Prince Micheal) alterna a brani di Prince canzoni di Micheal Jackson; mentre la quarta, la Purple Picks Playlist, era in costante aggiornamento ad opera dello stesso artista di Minneapolis.

Suoi brani in esclusiva, rarità o canzoni di altri artisti scelti da lui concorrevano a creare un filo diretto con i gusti e le opere del cantante. Uno di questi brani è I’m only dreaming, della soul-singer Sidibe, che manifestò la sua entusiastica incredulità su Twitter, una volta saputo che Prince l’aveva inclusa nella sua personale playlist.

La quinta e ultima playlist, Timeless, è ad opera della cantante Judith Hill, che ha co-prodotto con Prince il suo album di debutto Back in Time: “Ogni giorno è il tuo compleanno perché hai celebrato la vita in ogni istante – scrive Judith Hill in una nota di presentazione della raccolta su Tidal – queste registrazioni possono avere una data stampata sopra ma la tua anima non ha limitazioni temporali. Ecco perché continui a vivere nella tua musica: e mentre la ascolto posso sentire che siamo ancora insieme. Qui e ora.”

Vedi anche

Altri articoli