Liberati gli ostaggi a Roubaix: ucciso uno dei rapinatori

Terrorismo
francia___

Quello che sembrava l’ennesimo atto terroristico, si è rivelato invece un sequestro in seguito a una rapina fallita

Ore di paura nel nord della Francia: quello che inizialmente sembrava un attacco terroristico era in realtà un sequestro in seguito a una rapina fallita. Tre ladri sono stati infatti colti in flagrante dalla polizia della cittadina francese di Roubaix, al confine con il Belgio.

I rapinatori hanno quindi sparato e poi si sono poi nascosti in una abitazione in una zona residenziale, sequestrando la famiglia che si trovava all’interno della villetta.

Grazie all’intervento delle forze dell’ordine, le persone prese in ostaggio sono state liberate qualche ora dopo. Due ladri sono stati arrestati, mentre il terzo rapinatore è stato ucciso.

—-

Ore 22:47 – Liberati gli ostaggi. I sequestratori erano tre: due sono stati arrestati, uno è stato ucciso.

Ore 21:08 – Arrivata a Roubaix un’unità delle teste di cuoio francesi. Almeno un uomo sarebbe asserragliato dentro con degli ostaggi.

Ore 21:05 – Anche il sindaco di Roubaix escluderebbe la pista terroristica e confermerebbe invece che si tratta di un sequestro dovuto a una rapina fallita.

Ore 21:03 – Tra le persone prese in ostaggio ci sarebbero un direttore di banca e suoi familiari. L’operazione è ancora in corso e sono stati esplosi alcuni colpi d’arma da fuoco.

Ore 20:40 – All’origine della presa di alcuni ostaggi a Roubaix, in Francia, ci sarebbe un fallito tentativo di rapina in una villa. I criminali, ha riferito iTele, si sarebbero asserragliati in una casa e terrebbero sequestrata la famiglia che la abita. La notizia di fatto smentisce i timori di un nuovo attacco di matrice jihadista. Un’unità d’élite della polizia è sul luogo

 

 

 

 

Vedi anche

Altri articoli