Porti e valichi blindati. Nel mirino moschee e fondazioni

Terrorismo
FRONTIERA-2

Controlli nelle carceri. Alfano: «Minaccia mai così alta». Difficile proteggere i soft target

Controlli capillari in tutti i varchi di frontiera di mare e di terra, a est e a nord, i porti lungo l’Adriatico e i valichi con Slovenia e Austria. Potenziamento degli informatori sul territorio, nazionale ed estero (più difficile) e, soprattutto, dentro le carceri. Interventi per congelare e spezzare il network delle fonti di finanziamento travestite da charity e fondazioni.

Continua a leggere

Vedi anche

Altri articoli