Per Detti un bronzo che vale oro: la rimonta è spettacolare

Olimpia
Gabriele Detti of Italy celebrates his third place in the men's 400m Freestyle final of the Rio 2016 Olympic Games Swimming events at Olympic Aquatics Stadium at the Olympic Park in Rio de Janeiro, Brazil, 06 August 2016.   ANSA/ETTORE FERRARI

Il livornese conquista il terzo posto nei 400 sl, è la prima medaglia del nuoto azzurro

Avere 22 anni (il 29 agosto prossimo) ma parlare e nuotare da veterano. Gabriele Detti, dopo una rimonta incredibile, sfiora per appena 9 centesimi il primato italiano di Massimiliano Rosolino, datata Sydney 2000, e centra la prima medaglia del nuoto azzurro, un bronzo che vale come un oro.

All’Estadio Acquatico Olimpico di Rio de Janeiro la prima medaglia del nuoto azzurro porta la firma di questo talentuoso livornese allevato dallo zio Stefano Morini, che dopo aver fatto faville agli ultimi Europei di Londra (oro nei 400 sl, argento negli 800 e nei 1500 e bronzo nella 4X200), alla sua seconda Olimpiade si inchina solo ai big Mack Horton e Sun Yang per il momento restano un gradino sopra ma Gabriele sa che “la battaglia per l’oro è solo rinviata”.

La partenza, si sa, non è il suo forte e fino ai 300 metri annaspa nelle retrovie mentre davanti la lotta fra Horton e Sun Yang si accende. Ma quando sembra tutto perso, eccolo riemergere fino a un bronzo che profuma di impresa. “E’ successo, è andata così, è andata bene”, commenta incredulo, prima di rammaricarsi per quei 9 centesimi di distacco dal record di Rosolino. Ma è solo un attimo, perché “va benissimo cosi’, l’obiettivo oggi era andare a medaglia”. Obiettivo centrato alla grande, quasi a voler sfidare l’amico fraterno Gregorio Paltrinieri che nelle prossime ore sbarcherà a Rio a caccia del suo primo metallo olimpico.

Tra gli altri, sono arrivati via Twitter i complimenti del presidente del Consiglio Matteo Renzi e di un altro livornese doc, l’allenatore della Juventus Massimiliano Allegri.

https://twitter.com/OfficialAllegri/status/762196341883826176

Vedi anche

Altri articoli