Papa, incidente con Marino: “Non l’ho invitato io”

Roma
Il sindaco di Roma Ignazio Marino durante una conferenza stampa nella sede dell'Ama, 15 luglio 2015 a Roma. ANSA/ MASSIMO PERCOSSI

In una nota la risposta del Campidoglio: “Il sindaco non ha mai detto di essere stato invitato da Papa Francesco.

“Io non ho invitato il sindaco Marino, chiaro? Ho chiesto agli organizzatori e neanche loro lo hanno invitato”. Così Papa Francesco, sul volo di ritorno per Roma, ha risposto a una domanda dei giornalisti sul fatto che il sindaco Marino abbia dichiarato di essere andato all’Incontro mondiale delle famiglie di Philadelphia su invito del Pontefice.

Nel giro di un’ora il Campidoglio ha voluto precisare con questa nota: “In relazione ad una domanda rivolta al Pontefice nel suo viaggio di ritorno dagli Stati Uniti, il Campidoglio precisa che né il sindaco, né nessun altro dell’amministrazione di Roma Capitale, ha mai detto di essere stato invitato da Papa Francesco agli eventi conclusivi dell’Eight World Meeting of Families.

Il viaggio a Philadelphia del sindaco di Roma nasce da una serie di incontri avuti con le autorità del Comune americano: a giugno il sindaco Michael Nutter e l’arcivescovo Charles Chaput, insieme a una folta delegazione della città, hanno incontrato Ignazio Marino in Campidoglio proprio in preparazione del viaggio papale e per formulargli l’invito ufficiale. In vista dell’appuntamento dedicato alle famiglie, il sindaco aveva anche incontrato monsignor Vincenzo Paglia con il quale aveva anche discusso della sua presenza all’evento di Philadelphia. Il tutto nasce quindi da una domanda sbagliata nei presupposti e forse posta con l’intenzione di suscitare polemica”.

Vedi anche

Altri articoli