Orfini: “Curioso che la minoranza voti sistematicamente in dissenso”

Pd

Matteo Orfini commenta il voto della minoranza Pd a Ferruccio De Bortoli come membro cda Rai: “Ormai è abituata ad esercitare veti, evidentemente ragiona in modo diverso da noi”.

“De Bortoli come tanti altri è un nome che è stato valutato. Poi li abbiamo scelti tutti insieme”. Lo dice Matteo Orfini commentando la bocciatura da parte della minoranza Pd di Ferruccio de Bortoli come membro cda Rai. A chi gli fa presenta che la minoranza parla di un veto dei renziani, Orfini spiega: “La minoranza, che è abituata ad esercitare veti, evidentemente ragiona in modo diverso da noi. Abbiamo valutato tanti nomi. La minoranza si è presentata con un nome secco, mentre tutti gli altri hanno presentato rose di nomi. De Bortoli è sicuramente una candidatura autorevole, certo è curioso che la sinistra interna candidi de Bortoli”

Vedi anche

Altri articoli