Olimpiadi 2024, Roma in lizza con altre 4 città

Sport
Il sindaco di Roma Ignazio Marino e il presidente del Coni Giovanni Malago', durante la firma della lettera,  indirizzata al Cio, il Comitato Olimpico Internazionale, con la quale Roma ufficializza la candidatura a città ospitante per i Giochi Olimpici del 2024. Roma, 11 settembre 2015. ANSA/ US CAMPIDOGLIO +++ NO SALES - EDITORIAL USE ONLY +++

Il Comitato olimpico ha diffuso i nomi che si sfideranno per ospitare le Olimpiadi del 2024, oltre a Roma saranno Parigi, Amburgo, Los Angeles e Budapest

La notizia si sapeva già da tempo, ma da oggi è ufficiale: Roma correrà per ospitare le Olimpiadi del 2024. Lo ha reso noto il Comitato olimpico sul suo sito. Non sarà facile però ottenere la nomination, perché a contendergliela ci saranno altre 4 città.

Saranno 4 le città europee, oltre a Roma ci saranno Parigi, Amburgo e Budapest. Unica città extraeuropea sarà Los Angeles. La decisione sarà presa nel 2017, ma la competizione è già partita e da oggi inizieranno le manovre per convincere i delegati che il progetto presentato è il migliore di quello delle altre città in lizza.

La concorrenza è agguerrita, ma Roma ha buone possibilità di farcela, i vertici del Cio non hanno nascosto gli apprezzamenti al progetto della capitale italiana. La sfida però sarà dura, gli Stati Uniti vogliono fortemente tornare ad organizzare l’Olimpiade dopo Atlanta 1996, e anche Parigi dopo 100 anni dall’ultima volta, era il 1924, vuole tornare ad organizzare il più grande evento sportivo. Amburgo e Budapest al momento sembrano un po’ più indietro, ma nei due anni che separano l’assegnazione molte cose potranno cambiare.

Vedi anche

Altri articoli