Non solo Apple Music Festival. Ecco tutti gli appuntamenti da seguire in Europa

Musica
Niccolò Fabi, Daniele Silvestri e Max Gazze' in concerto al Postepay Rock in Roma, 30 luglio 2015. ANSA/ VINCENZO PAGLIARULO

Tutti gli appuntamenti musicali in programma nelle prossime settimane

Nel corso degli anni ha cambiato nome, ma l’impatto che ha sugli appassionati di musica non sembra a diminuire. Sarà perché per il suo festival anche quest’anno Apple è riuscita a mettere insieme artisti internazionali del calibro di Pharrell Williams, One Direction, Florence + The Machine e i Disclosure.

L’Apple Music Festival 2015, che una volta si chiamava iTunes festival e che ora ha cambiato nome per onorare il nuovo servizio di streaming musicale della Mela, si svolgerà alla Roundhouse di Londra dal 19 al 28 settembre 2015. Apple trasmetterà gratuitamente le performance agli appassionati di musica nel mondo, che potranno essere viste live e on-demand su Apple Music.

Tuttavia, per chi non ama il pop e preferisce altro, il panorama musicale europeo offre ancora delle interessanti alternative. Sebbene la stagione musicale estiva sia più vivace tra i mesi di giugno e luglio, anche nel finale di stagione ci sono ancora molti festival che in tutti Europa raccolgono migliaia di visitatori.

Ecco una breve lista degli appuntamenti in programma nelle prossime settimane.

Rock in Roma. Non poteva mancare nella lista il festival della Capitale che da anni ormai richiama artisti di calibro internazionale. Il Festival si svolge tutta l’estate, a partire da giugno, ma nel finale offre ancora belle perle per tutti i gusti. I prossimi concerti previsti: Tame Impala (26 agosto), i Negrita (30 agosto), Interpol (2 settembre) e Linkin Park (6 settembre).

Lowlands Festival. L’edizione 2015 dell’importante festival elettro-rock si terrà dal 21 al 23 agosto a Biddinghuizen in Olanda. Alla manifestazione prenderanno parte, tra gli altri, artisti come Interpol, The Chemical Brothers, José González, Four Tet, Caribou, Bastille e Tame Impala.

MS Docksville.  Questo festival che si terrà dal 21 al 23 agosto a Hamburg-Wilhelmsburg in Germania combina le ultime novità in fatto di musica elettronica e di arte contemporanea. Anche in questo caso in cartellone troviamo gli Interpol e José Gonzales, ma anche Django Django, Prinz Pi, Annenmaykante Reit, Little Dragon e molti altri.

Rototom Sunsplash. È in corso ma il cartellone è talmente ricco che c’è ancora qualche giorno utile per approfittare di uno dei festival raggae più grandi del mondo. L’edizione di quest’anno è iniziata a ferragosto e terminerà il prossimo 22 agosto. Tra gli artisti che si esibiranno a Benicàssim, vicino a Valencia, ci saranno Naaman, Supercat, Shuga e i Mellow mood.

V Festival. Si torna al rock, ma con l’orecchio teso al pop per l’edizione 2015 di questo festival di soli due giorni, dal 22 e 23 agosto, all’Hylands Park di Chelmsford nel Regno Unito. Tra gli artisti di fama mondiale ci saranno i Kasabian, Sam Smith, Olly Mours, Calvin Harris, Stereophonics, George Ezra, Clean Bandit e The Kooks.

Pukkelpop. Un buon motivo per farsi un viaggio nelle fiandre. Quattro giorni di divertimento in compagnia di centinaia di artisti, tra i quali Pomrad, Linkin Park, Limp Bizkit e Future Island. Il Festival si svolge a Hasselt in Belgio dal 19 al 22 agosto.

Rock en Seine Festival. Festival che da poco più di dieci anni anima l’estate musicale parigina e che è diventato in breve tempo il più grande appuntamento rock di tutta la Francia. Si svolgerà dal 28 al 30 agosto a Domaine National de Saint-Cloud, a pochi chilometri da Parigi. Sul palco sono attesi,  tra gli altri, Kasabian, FFS (Franz Ferdinand & Sparks), The Offspring, The Libertines, Ben Howard, Jamie XX, The Chemical Brothers, Alt-J e Tame Impala.

 

(Nella foto Niccolò Fabi in concerto al Postepay Rock in Roma insieme a Daniele Silvestri e Max Gazzè il 30 luglio scorso)

Vedi anche

Altri articoli