Milano, ecco la lista “arancione” a sostegno di Sala, capolista Daria Colombo

Amministrative
Il sindaco di Milano Giuliano Pisapia durante la presentazione del Bilancio di responsabilità' sociale della procura di Milano, 11 novembre 2015. 
ANSA / MATTEO BAZZI

Il sindaco Pisapia orgoglioso della scelta

Nasce a Milano la lista “arancione” a sostegno di Beppe Sala. “Finalmente c’è una lista di una sinistra ampia”, e “oggi può partire il confronto politico complessivo con le altre liste e con Sala”, ha spiegato il sindaco Giuliano Pisapia.

La lista di sinistra è promossa da Sel, ComitatiXMilano, Verdi, associazioni in rappresentanza del “mondo arancione”, capolista è Daria Colombo.

“Ora ripartiamo con un percorso che ha conosciuto un momento di stallo”, ha spiegato Pisapia, per il quale la lista rappresenta “una sinistra che ha dimostrato di saper governare” e innovare “sul tema dei diritti come dell’internazionalizzazione: vogliamo che questa esperienza continui e migliori ancora di più'”.

“Milano deve essere una città innovativa, internazionale e capace di dare risposte a tutti. E il riscontro di tutto questo non e’ nelle mie parole ma nel fatto che saliamo tutte le classifiche mondiali”, ha ancora detto il sindaco di Milano, sottolineando che con le scelte della sua giunta “non si e’ voluto solo cancellare il passato” delle precedenti amministrazioni “ma guardare avanti, riconoscendo le idee che sono state di altri e preservando un passato da salvaguardare, come abbiamo fatto con la Casa della Memoria”. Dunque “questa lista vuole salvaguardare questi valori, questa esperienza, e con generosità fare sì che il centrosinistra unito possa continuare a governare la città e essere di esempio per tutto il Paese”.

Vedi anche

Altri articoli