Meno 12 mesi alla scelta della città olimpica, Roma realizzerà il suo sogno?

Olimpiadi
OLIMPIADI

Il 13 settembre 2017, esattamente tra un anno, i membri del Cio decideranno la città che ospiterà la XXXIII edizione dei Giochi

Il countdown a cinque cerchi è iniziato: meno 12 mesi alla scelta della città organizzatrice delle Olimpiadi e Paralimpiadi del 2024.

Il 13 settembre 2017, esattamente tra un anno, i membri del Cio, nell’ambito della 130/a sessione di Lima, decideranno la città che ospiterà la XXXIII edizione dei Giochi.

Una data importante per il Comitato promotore di Roma 2024 che, allo scoccare della mezzanotte di oggi, ha rilanciato sui canali social un video dedicato ai protagonisti di quella che vuole essere la più grande festa dello sport: i ragazzi di oggi, gli atleti e i campioni di domani.

Una giovane ginnasta alle prese con trave, parallele e con tutte le difficoltà di chi si allena duramente ogni giorno. Un giovanissimo runner affascinato dalla bellezza e dalla potenza storica della Città eterna. Un bambino che gioca a calcio tra le strade della Capitale. Una tuffatrice in erba che prova a vincere le sue paure, lanciandosi dal trampolino del Foro Italico. “Quattro vite, un unico sogno olimpico“: questo il titolo del video che riassume le storie di giovani atleti e sportivi come tanti, dei bambini e dei ragazzi che crescono, si impegnano, sbagliano, ma soprattutto sognano di gareggiare o solamente di incontrare i propri campioni, domani, nella  loro città. Il tempo passa, i ragazzi di ieri diventano adulti: la ginnasta vince l’oro per l’Italia in un palazzetto strapieno, mentre il runner la osserva attraverso l’App di Roma 2024 scaricata sul suo smartphone, seduto sulla terrazza del Pincio. “Trained for the Future since 753 B.C.”: perché Roma ha già un DNA sportivo e, sin dalla sua fondazione, ha sempre dimostrato di essere pronta a proiettarsi nel futuro.

Chissà se il messaggio arriverà anche a Virginia Raggi, che ha in mano la decisione sul sogno olimpico italiano…

 

<<<< Sull’argomento leggi anche “Ecco quanto costerebbe rinunciare alle Olimpiadi” >>>>>>

 

Vedi anche

Altri articoli