Renzi: “Siamo al rush finale. Sondaggi? Meglio sfavorevoli”

Referendum

Il presidente del Consiglio a Bergamo: “Nei prossimi venti giorni ci giochiamo i prossimi vent’anni”

“Siamo al rush finale perché ci giochiamo nei prossimi giorni i prossimi venti anni” ma la competizione “inviterei a viverla con il sorriso. I sondaggi vedono in vantaggio il no, questo è perfetto visto la sfortuna che portano”. Lo ha detto il presidente del Consiglio Matteo Renzi, a Bergamo per un incontro sul Sì al referendum costituzionale. “Sono vent’anni che viene ripetuta la stessa cosa: che bisognava semplificare il bicameralismo paritario, che bisognava ridurre i costi e posti della politica, che bisognava eliminare gli enti inutili. Ora ci siamo – ha detto Renzi – Basta un sì o un no. Se si vince si cambia sennò tutti come prima”.

Vedi anche

Altri articoli