Marchini il proibizionista. Botta e risposta con Saviano sulle droghe leggere

Amministrative

Marchini: “Mio figlio è uscito dal coma perché non si è mai fatto le canne” e su Twitter impazza la discussione

“Anni fa mio figlio ha avuto un brutto incidente ed è andato in coma. Si è ripreso solo perché non si è mai fatto una canna”. Pronunciata durante la trasmissione “Piazza pulitia” su La7, la frase di Alfio Marchini, candidato sindaco di Roma, ha fatto il giro del web, innescando un dibattito acceso sui social network.

A scendere in campo anche Roberto Saviano che su Facebook scrive: “Il proibizionismo e l’ignoranza sulle droghe sono i maggiori alleati delle mafie. Alfio Marchini dice che un medico gli avrebbe detto: “Se suo figlio ha avuto un recupero (dal coma) è perché non si è mai fatto una canna”. Perché tanta ignoranza?”

 

Non si è fatta attendere la risposta di Marchini che risponde:”Concordo su proibizionismo. Assolutamente no su negare i danni neurologici che anche le ‘canne’ fanno sui giovani. Ti assicuro che sarebbe molto più elettoralmente conveniente dire l’opposto. Ma questa è la mia esperienza diretta”.

Vedi anche

Altri articoli