L’ultimo saluto a Cesare Maldini. Le lacrime di Sheva, l’omaggio di Maradona

Stopper
A moment of the funeral for former Italy coach and AC Milan captain Cesare Maldini, who died aged 84 at the weekend, in Saint Ambrose Basilica, Milan, 05 April 2016. Cesare Maldini, the father of Milan and Italy great Paolo Maldini (in photo), helped Milan win four Serie A titles between 1954 and 1962 and was the captain of the team that won the 1963 European Cup. He was also in charge of the Azzurri at the 1998 World Cup in France. ANSA/ DANIEL DAL ZENNARO

I funerali dell’ex capitano e allenatore del Milan e della Nazionale si sono svolti in Sant’Ambrogio, tra gli applausi della gente e l’affetto di tutto il mondo del calcio

MILANO – E’ stata una cerimonia breve e sobria quella che si è tenuta questa mattina nella basilica di Sant’Ambrogio a Milano per dare l’ultimo saluto a Cesare Maldini, scomparso a 84 anni nella notte tra sabato e domenica scorsa. Poco dopo mezzogiorno al termine delle esequie, il feretro coperto di rose bianche, è uscito dalla basilica accompagnato da un lungo e scrosciante applauso, lo stesso che aveva accolto il suo arrivo, da parte delle diverse centinaia di cittadini assiepati dietro le transenne.

Cesare Maldini: un migliaio ai funerali,

Immagine 1 di 14

Paolo Maldini e la famiglia

Molti i saluti e gli incoraggiamenti rivolti soprattutto al figlio Paolo, una “bandiera del Milan” come suo padre. “Una grande, bella, famiglia, una grande bella squadra vincente, oggi giustamente orgogliosa del suo capitano” ha affermato tra l’altro nella sua omelia l’abate dell’abbazia, mentre la figlia Donatella, nel messaggio che ha letto a nome suo e dei suoi cinque fratelli, ha detto “non ci resta che ringraziarti per questo viaggio unico e meraviglioso fatto insieme e che ci farà tornare il sorriso ogni volta che penseremo a te: grazie papà”.

Shevchenko: “E’ stato un grande, un grande allenatore e un grande papà per tutti”

Ai funerali ha partecipato una delegazione del Milan guidata dall’ad Adriano Galliani (con Sinisa Mihajlovic, Riccardo Montolivo, Ignazio Abate e Cristian Abbiati), il presidente rossonero Silvio Berlusconi, il presidente del Coni Giovanni Malagò e quello della Figc Carlo Tavecchio, diversi ex campioni come Paolo Rossi, Marco Tardelli, Andrey Shevchenko, Fabio Cannavaro e Gigi Di Biagio, oltre ad alcuni ex calciatori del Milan, Daniele Massaro, Massimo Ambrosini e Filippo Inzaghi, Cristian Brocchi, Serginho e Clarence Seedorf. Con loro anche il presidente di Mediaset Fedele Confalonieri, l’ad della Juventus, Giuseppe Marotta, il presidente del Torino, Urbano Cairo, Nevio Scala, Azeglio Vicini, Luisito Suarez, Giovanni Lodetti Francesco Toldo, Teo Teocoli e Bruno Pizzul.

Il saluto di Maradona su Facebook: “Grande uomo e grande professionista”

maradona-maldini

 

 

Vedi anche

Altri articoli