L’Italia demolisce Israele e vola ai quarti

#EuroBasket2015
epa04921001 Italy's Alessandro Gentile (l-r), Pietro Aradori and Nicolo Melli celebrate after beating Spain in the FIBA EuroBasket 2015 Group B match between Spain and Italy at the Mercedes-Benz-Arena in Berlin, Germany, 08 September 2015.  EPA/LUKAS SCHULZE

Grande prova degli azzurri che battono Israele di 30 punti e approdano ai quarti. Apprensione per Andrea Bargnani uscito per infortunio nel secondo quarto

E’ un’Italia grandiosa quella di Lille, vince agevolmente l’ottavo di finale contro Israele con 30 punti di vantaggio 82-52 e accede ai quarti. Una partita mai in bilico, giocata con attenzione e concentrazione in difesa. Unica nota stonata l’infortunio di Andrea Bargnani che lo ha costretto ad abbandonare il campo nel secondo quarto. La partita è stata dominata da uno straordinario Alessandro Gentile che nel terzo quarto ha dato il la alla vittoria azzurra. Adesso gli azzurri ritorneranno in campo mercoledì 16 con una tra Lituania e Georgia. Il primo obiettivo, la qualificazione al torneo preolimpico, è quasi raggiunta, ma quest’Italia ci consente di sognare.

Primo quarto. Israele – Italia 13-22

Parte bene l’Italia che con grande concentrazione in difesa e dopo i primi due punti di Israele piazza un parziale di 5 a 0 con Gentile e Bargnani. La partita si mette sul piede giusto e Belinelli con 2 triple scava un primo solco nella partita. Il punteggio ride agli azzurri e così coach Pianigiani concede un po’ di riposo a Gallinari, Bargnani e Gentile. Il pick and roll come consuetudine ci fa male, ma questa sera la squadra è concentrata e riesce a limitare i danni. La tripla sulla sirena di Marco Belinelli, 9 punti nel primo quarto, da all’Italia il +9 sul 13-22

Secondo quarto. Israele – Italia 30-40

Il secondo quarto inizia con gli azzurri che volano sul +13, con il quintetto di partenza che ruta in panchina per qualche minuto di riposo. L’Italia si ferma e così Israele ricuce le distanze fino ad arrivare al -4, ma Alessandro Gentile non ci sta e così gli azzurri tornano ad allungare. A 2 minuti della fine si fa male Andrea Bargnani, ma l’Italia va e all’intervallo lungo si porta a +10. Primo tempo non sonnecchiante di Danilo Gallinari soli 4 punti per lui, mentre il trascinatore azzurro è uno scatenato Gentile che con 12 punti è il miglior marcatore azzurro del primo tempo.

Terzo quarto. Israele – Italia 39-68

Fantastico terzo quarto degli azzurri che scavano un solco di 29 punti. E’ Alessandro Gentile il fenomeno stasera, inizia il quarto con due triple e un gioco da 3 punti. L’intensità difensiva azzurra non da scampo agli attaccanti israeliani e l’attacco gira alla grande. Anche in questo quarto il punteggio consente di far riposare i giocatori più rappresentativi dando spazio a chi fin ad oggi ha giocato meno.

Quarto quarto. Israele – Italia 52-82

Il quintetto iniziale dell’ultimo quarto dimostra la tranquillità con la quale gli azzurri affrontano l’ultima parte di partita. 29 punti di scarto sono sufficienti per rifiatare un po’ e far giocare le seconde linee. I giovani azzurri vogliono dimostrare di valere l’europeo. Buona la partita di Achille Polonara e Amedeo Della Valle, con il talento di Reggio Emilia che segna 8 punti.

TABELLINO

ITALIA Gentile 27, Belinelli 14, Della Valle 8

ISRAELE Mekel 20, Eliyahu 12, Casspi 8

Vedi anche

Altri articoli