L’Isis pianifica attacchi su vasta scala in Europa

Terrorismo
+++ATTENZIONE LA FOTO NON PUO' ESSERE PUBBLICATA O RIPRODOTTA SENZA L'AUTORIZZAZIONE DELLA FONTE DI ORIGINE CUI SI RINVIA+++ 

L'immagine di un militante dell'ISIS tratta dal profilo Twitter di Rita Katz (@Rita_Katz), fondatrice di Site Intelligence Group, New York, 24 Gennaio 2016.  Secondo Site, i guerriglieri ISIS appaiono in un video nel quale lanciano minacce prima degli attacchi a Parigi.

Rapporto allarmante pubblicato dall’Europol: alto il rischio di altri attentati dopo quelli di Parigi (VIDEO)

L’Europol lancia l’allarme terrorismo in Europa: l’Isis starebbe organizzando degli “attacchi su vasta scala”, secondo un rapporto pubblicato oggi dalle forze dell’ordine europee. Secondo Europol “c’è il rischio” di altri attacchi in futuro dopo quelli di Parigi dello scorso 13 novembre.

“L’Europa – spiega Europol – sta affrontando la più importante minaccia terroristica in oltre 10 anni” che indica la “dimensione internazionale dello Stato islamico di effettuare attacchi” nel contesto internazionale. Tanto che c’è un “numero crescente di combattenti stranieri pronto a nuove sfide”. Per questo, aggiunge Europol “c’è un grande bisogno in seno all’Unione europea di rafforzare la risposta al terrore, alle sospette reti terroristiche e combattenti e una migliore comprensione strategica delle minacce”.

“Le istituzioni Ue hanno risposto rapidamente e con forza agli attacchi terroristici dello scorso anno” e hanno aumentato “la capacità dell’Unione europea di affrontare la minaccia terroristica”. Inoltre, una quota significativa di “foreign fighters” ha avuto “una diagnosi di problemi mentali prima di raggiungere l’Isis“, si legge nel rapporto presentato da Europol, con una diagnosi di patologia psichiatrica riguarda almeno il 20% e un 80% circa di reclute con precedenti penali.

Vedi anche

Altri articoli