L’Isis in stile Hollywood. Nuovo video in hd e in cinque lingue

Terrorismo

Si intitola “No Respite” e attacca la coalizione internazionale colpevole della guerra contro i musulmani

Rita Katz, la direttrice del Site, il sito di monitoraggio dell’attività jihadiste online, ha annunciato ieri la pubblicazione di un nuovo video di propaganda.

Si intitola “No Respite” , “Nessuna tregua” in inglese, ma lo si può trovare in altre 4 lingue: francese, turco, russo e, naturalmente, arabo. 4 minuti in cui la “casa di produzione” Al Hayat traduce in immagini ed effetti visivi di alta qualità la minaccia del titolo: nessuna tregua nella guerra contro gli “infedeli”, nessuna tregua nei confronti dei “bugiardi”. A partire da Barack Obama, George Bush e Bill Clinton.

Il video è realizzato in alta definizione e con uno stile quasi hollywoodiano. Esplosioni, sangue, teatri di guerra immersi nel fuoco. Il tutto tratteggiato da una musica studiata e da un montaggio serrato. La propaganda mette a confronto i combattenti del califfato con i militari americani che, secondo l’Isis, sono privi della volontà e della determinazione per combattere l’Isis. Il confronto è un trionfo di numeri e statistiche sui suicidi dei marines e sulle morti causate in Iraq e Afghanistan. Poi, nel finale la minaccia contro l’America si allarga a tutti gli alleati colpevoli di combattere i musulmani.

Vedi anche

Altri articoli