Le dieci spiagge italiane più belle del 2015

Viaggi
1. Spiaggia dei Conigli, Lampedusa

Foto: Silvia Albini / Flickr

Una selezione di località imperdibili per chi sceglie il mare del Bel Paese

Estate, tempo di vacanze, relax e spiagge assolate. Se ancora non sapete dove andare e avete ancora poche idee, TripaAdvisor ha stilato una classifica che potrebbe aiutare nella scelta del mare perfetto. Una selezione di luoghi, basata sulle preferenze degli utenti del famoso sito di recensioni, che nulla hanno da invidiare a mete più lontane ed esotiche.

Come c’era da aspettarsi, la Sardegna la fa da padrona. È la regione con più spiagge in classifica, ben cinque: Stintino, Cala Mariolu, la Cinta, Porto GiuncoCapriccioli. La regione Sicilia, invece, vanta solo due posizioni, ma al vertice. Grazie alla spiaggia dei Conigli dell’Isola di Lampedusa e alla Cala Rossa delle Egadi conquista la vetta della classifica, con il primo e il secondo posto. Seguono, con una località a testa, la Calabria con Tropea, la Liguria con la Baia del silenzio e la Puglia con Porto selvaggio.

Ovviamente la stringata lista di TripAdvisor potrebbe non soddisfare le vostre aspettative, specialmente se siete in cerca di luoghi meno affollati o più accessibili. Con circa 7.500 chilometri di costa, l’Italia vanta una varietà paesaggistica unica e quasi interminabile. Per questo è consigliabile consultare anche la nuova lista delle spiagge italiane che hanno conquistato la Bandiera Blu 2015.

Il programma Bandiera Blu, Eco-label Internazionale per la certificazione della qualità ambientale delle località rivierasche, ogni anno aggiorna la lista delle località migliori vagliando diversi fattori, non solo paesaggistici, legati alla qualità dei servizi, alla pulizia delle acque e delle spiagge, alla gestione di rifiuti. Qui la lista completa, regione per regione.


 

Clicca sulle foto per vedere la galleria

Vedi anche

Altri articoli