“Le confessioni” e gli altri film del weekend al cinema

Trailer
Servillo_le_confessioni

In sala i nuovi film con Toni Servillo e Will Smith

In un albergo di lusso si sta per riunire il G8 dei ministri dell’economia. Dovranno decidere di adottare una manovra segreta e dolorosa per alcuni paesi. Al consesso vengono invitati anche il direttore del Fondo monetario internazionale e tre ospiti: una famosa scrittrice di libri per bambini, una rockstar è un monaco, Roberto Salus interpretato da Toni Servillo. La riunione prende una piega imprevedibile quando un evento tragico costringe i ministri alla sospensione. Di lì inizia a vacillare le volontà che avevano portato alla convocazione del vertice e la figura del monaco, detentore di una confessione di uno dei partecipanti, diventa centrale.

Le confessioni” di Roberto Andó è uno dei due film che vi segnaliamo questa settimana. Film che poco hanno in comune se non un obiettivo, quello di mettere sotto accusa il potere. Quello politico ed economico nel film con Servillo, e quello legato allo sport nella pellicola di Peter Landesman.

In “Zona d’ombraWill Smith è Bennet Omalu, il neuropatologo che cercò in ogni modo di portare all’attenzione pubblica la malattia degenerativa del cervello che colpiva i giocatori di football vittime di ripetuti colpi subiti alla testa. Durante la sua ostinata ricerca destinata a dimostrare il nesso tra l’attività sportiva e la malattia, il medico tentò di smantellare le resistenze  dell’ambiente sportivo che, per interessi politici ed economici, metteva consapevolmente a repentaglio la salute degli atleti.

Ecco tutti i trailer dei nuovi film in programmazione al cinema:
Le confessioni

Un ultimo tango

Abbraccialo per me

Codice 999

Zona d’ombra

I ricordi del fiume

Sp1ral

The Other Side of the Door

Grotto

Truman

Vedi anche

Altri articoli