L’arte dei Guggenheim. È tutto oro quel che luccica

ControVerso
peggy-guggenheim1

Pochi come Solomon e Peggy Guggenheim hanno meglio incarnato la figura dei mecenati

Questa non ve la potete proprio perdere. Parlo della mostra in corso a Palazzo Strozzi a Firenze. Un estratto in 100 capolavori assoluti, niente di superfluo, della storia dell’arte del ’900, nei suoi incroci fra Italia e USA.

Incroci voluti e costruiti da una donna geniale, anticonformista e ferocemente determinata, Peggy Guggenheim, che, insieme allo zio Solomon, ha realizzato una collezione, oggi visibile nei musei di New York e Venezia, che ha cambiato per sempre la storia delle arti visive.

Per capire la rottura operata basta tornare indietro nel tempo. Quando nel ’49 Peggy propone le sue opere nello stesso luogo dove oggi trionfa, i giudizi dei critici italiani furono feroci. Spicca quello di Piero Arrigoni, anche lui pittore, che definì quella mostra semplicemente «un baraccone». E non fu certo l’unico fra i tanti conservatori italiani, che parlarono addirittura di «profanazione» della città del Rinascimento.

Oggi a vedere in fila Pollock, Kandinsky, Rothko, Lichtenstein, Calder, Max Ernst, Burri, Vedova, Fontana, solo per citarne alcuni, c’è solo da stropicciarsi gli occhi. Mai soldi guadagnati con il petrolio dai Guggenheim furono spesi meglio. Peggy sottrae Pollock al suo mestiere di falegname, lo stipendia per dipingere e la stessa cosa fa con molti altri. Artisti allora sconosciuti e le cui opere sono oggi capolavori assoluti. Disponibili nei musei.

Pochi come Solomon e Peggy hanno meglio incarnato la figura dei mecenati. Come papi del barocco o antichi imperatori romani. La maggior parte è finita in musei a disposizione di tutti. Anzi di musei ne hanno anche costruito uno a New York, affidato a un altro genio, Franck Lloyd Wright. Un capolavoro dell’architettura del ’900. Al contrario di molte mostre italiane che espongono grandi nomi, ma spesso opere minori o insignificanti, qui tutto ciò che luccica è oro vero.

Vedi anche

Altri articoli