Un Sì per essere protagonisti del rilancio dell’Italia

Referendum
costituzione

Duecento giovani under 35 di sinistra fanno appello per il Sì

Siamo duecento giovani under 35 uniti dalla passione per la politica e dall’impegno pubblico; siamo militanti, dirigenti, amministratori da sempre attivi nei partiti e nell’associazionismo.

A pochi giorni dal voto, vogliamo ribadire pubblicamente che il 4 dicembre al Referendum Costituzionale voteremo SÌ: lo faremo per il metodo usato, per il merito dei contenuti, per il bene del PD e del nostro Paese.

La storia degli ultimi 30 anni dell’Italia ci parla dell’esigenza sentita da tutte le forze politiche di portare avanti una riforma organica della seconda parte della Costituzione: ricordiamo i tentativi falliti delle bicamerali guidate da Bozzi (1983-85), De Mita-Iotti (1993-94), D’Alema (1997). A differenza della proposta di modifica costituzionale respinta nel 2006, che era stata elaborata, scritta e approvata dai soli partiti dell’allora governo Berlusconi, l’impianto dell’attuale riforma è il frutto di unaccordo tra le forze di maggioranza e Forza Italia, che ha anche votato il testo in Parlamento prima di cambiare opinione per mere ragioni di opportunità politica. Riteniamo che non si dovesse cedere a questo ricatto, vanificando lo sforzo compiuto, e che il metodo della riforma sia coerente con il Manifesto dei valori del PD, dato che nel contenuto e nel percorso si è ricercata la maggiore inclusione possibile.

Rivendichiamo, inoltre, il ruolo svolto dalla sinistra del PD, che ha contribuito molto in questi due anni di dibattito parlamentare, riuscendo anche a far approvare una serie di modifiche migliorative per rendere il sistema più funzionale e le istituzioni più vicine ai cittadini.

I contenuti della riforma sono in continuità con la tradizione riformista degli ultimi vent’anni. Già nella IV tesi del programma dell’Ulivo (1996) erano affermati concetti analoghi a quelli su cui si voterà il 4 dicembre: «Il Senato dovrà essere trasformato in una Camera delle Regioni, composta da esponenti delle istituzioni regionali che conservino le cariche locali e possano quindi esprimere il punto di vista e le esigenze della regione di provenienza» e «I poteri della Camera delle Regioni saranno diversi da quelli dell’attuale Senato, che oggi semplicemente duplica quelli della Camera dei Deputati. Alla Camera dei Deputati sarà riservato il voto di fiducia al Governo. Il potere legislativo verrà esercitato dalla Camera delle Regioni per la deliberazione delle sole leggi che interessano le Regioni, oltre alle leggi costituzionali».

Anche i programmi successivi dell’Ulivo, dell’Unione e del PD, così come le posizioni riportate nei precedenti tentativi di riforma e nelle infinite occasioni di dibattito endopartitico e parlamentare, si muovono in coerenza con il testo finale della riforma costituzionale. Dopo anni di discussioni, approfondimento e lavoro, adesso è il momento di sostenere il cambiamento che abbiamo sempre voluto.

Siamo consci del fatto che il campo del SÌ non racchiuda tutta la sinistra e rispettiamo la scelta di coloro che hanno adottato una posizione critica sul merito della riforma. Dal 5 dicembre ci spenderemo per accorciare questa distanza e lavoreremo per individuare tutti insieme un progetto politico che punti a risolvere i tanti problemi ancora sul tavolo, ricercando la maggiore coesione possibile nell’ambito delle sensibilità di centrosinistra.

Abbiamo deciso di sostenere il SÌ con la consapevolezza che in una fase difficile c’è bisogno che la politica sappia dare una risposta forte alla sfiducia dei cittadini. Lo facciamo con la cognizione delle profonde radici della nostra storia di sinistra, che danno alimento alla nostra azione politica. Lo facciamo con la convinzione che, per migliorare il futuro, dobbiamo far sentire la nostra voce nel presente.

Voteremo SÌ per il superamento del Bicameralismo paritario, il mantenimento di un’unica Camera che dia la fiducia al Governo, la creazione del Senato delle Autonomie, la differenziazione dei lavori nei due rami del Parlamento.

Voteremo SÌ per il Senato come organo di rappresentanza e raccordo tra Stato centrale ed Enti locali, mediante la presenza di Sindaci e Consiglieri regionali indicati dai cittadini, per un maggiore confronto tra Paese, Unione Europea e territori.

Voteremo SÌ per garantire una maggiore espressione e partecipazione dei cittadini nell’azione legislativa del Paese: il Parlamento avrà l’obbligo di discutere e deliberare sui disegni di legge di iniziativa popolare proposti da 150mila elettori; saranno introdotti i referendum propositivi e d’indirizzo; si abbasserà il quorum per la validità dei referendum abrogativi, in caso di raggiungimento di un numero più alto di firme.

Voteremo SÌ perché siano finalmente chiarite le competenze di Stato e Regioni, per garantire uniformità e coerenza sul territorio nazionale su materie importanti, come trasporti e formazione professionale. Decadranno i contenziosi fra gli Enti, si renderà più funzionale e snella la macchina istituzionale. Allo stesso tempo, le Regioni virtuose che rispettano l’equilibrio di bilancio potranno attuare un autonomismo troppe volte annunciato e mai realizzato.

Voteremo SÌ affinché il Presidente della Repubblica sia votato con una maggioranza più ampia; sia assicurata la trasparenza della pubblica amministrazione; si rispetti l’equilibrio della parità di genere; i decreti legge debbano avere contenuto omogeneo; si limitino gli sprechi.

Voteremo SÌ perché questa riforma rappresenta complessivamente un punto di avanzamento per la qualità della democrazia e un ammodernamento del sistema istituzionale: vogliamo essere protagonisti di una fase di rilancio dell’Italia, a partire dalla vittoria del SÌ.

 

Firme (in ordine alfabetico):

Andrea Abrami – consigliere Municipalità PD Trieste

Fabio Abrescia – segreteria PD Bari

Francesco Adamo – Giovani Democratici Cosenza

Delia Alamia – segreteria GD Sicilia

Michele Albiani – responsabile forum PD Milano     

Francesco Alimena – PD Lazio

Edoardo Amato – consigliere Municipalità PD Firenze

Francesco Ameli – capogruppo comunale PD Ascoli Piceno

Sario Arbisi – vicesegretario GD Sicilia

Yasmine Bale – consigliera comunale PD Rho

 

Simone Barbagallo – segretario PD San Fruttuoso

Mirko Baruffini – vicesindaco PD Uggiate

Filippo Bassignana – segreteria PD Savona

Andrea Basso – segretario PD Cengio

Andrea Battista – segretario GD Campobasso

Jacopo Belloni – GD La Spezia

Chiara Benedetto – segreteria regionale GD Liguria

Brando Benifei – europarlamentare PD

Marina Blanco – PD Parma

Viola Boero – segreteria provinciale PD Genova

 

Antonio Bersani – direzione regionale GD Liguria

Giuseppe Bonanno – direzione nazionale GD

Francesco Bonazzi – direzione regionale GD Lazio

Gaetano Bosciglio – Direzione regionale GD Sicilia

Federico Bottelli – consigliere Municipalità PD Milano

Marco Brugazi – consigliere Municipalità PD Firenze

Stefano Bruno – GD Gradisca

Rudi Buset – segreteria PD Udine

Alessio Cairone – consigliere comunale PD Battipaglia

Davide Caldani – segreteria GD Liguria

 

Eleonora Cardogna – segreteria PD Milano

Sebastiano Caruso – Direzione PD Catania

Federica Cassano – PD Crotone

Domenico Catuara – segretario GD Agrigento

Riccardo Diego Caulo – Assemblea regionale Gd Friuli Venezia Giulia

Guglielmo Caversazio – segretario PD Santa Margherita Ligure

Irene Cecchini – segretaria comunale GD Genova

Jacopo Cecchetti – GD La Spezia

Giulia Celano – segretaria GD provincia Genova

Francesco Cerasani – segretario PD Bruxelles

Michela Chindamo – direzione nazionale GD

 

Leonardo Ciarmoli – consigliere comunale PD Castelpoto

Domenico Ciccarello Cicchino – GD Agrigento

Riccardo Cino – Direzione Provinciale GD Palermo

Štefan Čok – PD Trieste

Margherita Colonnello – consigliera comunale PD Padova

Caterina Conti – assemblea nazionale PD

Franco Corti – PD Padova

Pierluigi Costelli – direzione nazionale GD

Floriana Costa – direzione GD Sicilia

Gianmaria Cristina – segretario PD Portovenere

 

Mattia Cugini – segretario PD Clapiz

Angelo Cuva – consigliere comunale PD Canicattì

Houssem Dalhoumi – segreteria PD La Spezia

Davide Damonte – vicesegretario PD Golfo Dianese

Stefano Damonte – segretario PD Cogoleto      

Vito Danese . segreteria regionale GD Puglia

Silvia De Marchi – PD Roma

Luca Della Godenza – vicesindaco PD Castel Bolognese

Gabriel Dell’Uomo – segretario GD Tigullio

Emanuele Deste – consigliere PD Municipio Trieste

 

Davide D’Alessandro – Segretario GD Ciminna

Simone D’Angelo – segretario PD Oregina

Luca Di Egidio – consigliere dipartimento Università Roma Tre

Fabio Di Lisi – assessore PD Preganziol

Marilina Di Napoli – Direzione nazionale GD

Francesco Di Noia – segretario GD Puglia

Francesco Di Vita – segretario GD Marche

Lorenzo Antonio Durante – segreteria regionale GD Puglia

Luca Erba – assessore comunale PD La Spezia

Luca Ermacora – PD Monfalcone

 

Vincenzo Fallico – segretario GD San Vincenzo la Costa

Stefano Famiglietti – consigliere comunale PD Senerchia

Iacopo Firpo – segreteria PD Tigullio

Adolfo Fortunato – segreteria GD Campania

Andrea Fossati – segretario PD Magentino Abbiatense

Francesco Francavilla – segreteria regionale GD Puglia

Gianmarco Franchi – segretario GD La Spezia

Renato Freda – segretario GD Molise

Paolo Furia – PD Biella

Gaspare Galli – segretario GD Cosenza

 

Enza Ganci – GD Sicilia

Luca Garibaldi – consigliere regionale PD Liguria

Gabriele Gatti – consigliere comunale PD San Martino in Rio

Salvatore Gazziano – segreteria regionale PD Sicilia

Roberto Gazzonis – segretario GD Lombardia

Jacopo Gerini – capogruppo PD Mogliano Veneto

Lucrezia Giancarli – segretaria GD Jesi

Alessio Giannetti – segretario PD Valle Sturla

Giuseppe Giannotti – direzione regionale GD Puglia

Alberto Ginocchio – consigliere comunale PD Mezzanego

 

Matteo Giovannelli – segreteria PD Casalgrande

Alberto Giorgini – vicesegretario GD Imperia

Andrea Giorgio – segreteria PD Firenze

Alberto Giusti – PD Calenzano

Simone Gorleo – GD Alto milanese

Luca Grieco – segretario GD Capitanata

Pietro Grippo – segretario GD Barletta

Niccolò Grassano – segretario GD Ventimiglia

Silvio Gregorini – segretario GD Ancona

Felice Guzzardo – PD Agrigento

 

Cosimo Guccione – consigliere comunale PD Firenze

Felice Guzzardo – direzione PD Agrigento

Laura Iacono – esecutivo PD municipalità Genova

Salvatore Iacono – direzione nazionale GD

Massimo Iacuzzo – Segretario GD Serradifalco

Francesco Interlenghi – segretario PD Magliano di Tenna

Chiara Iuliano – segretaria PD Dolo

Davide La Cara – PD Roma

Adriano Ladogana – segretario GD Cerignola

Andrea Lamusta – appassionato di politica

 

Alessandro Lanteri – segreteria PD Imperia

Giulia Larato – segretaria GD Trieste

Carlo Lenardon – GD Gradisca

Federica Leuzzi – consigliere comunale PD Ventimiglia

Alessandro Lombardi – consigliere universitario Firenze

Matteo Longo – segretario GD Imperia

Marco Losenno – segretario GD Pisticci

Dario Macchiarella – Segretario GD Bagheria

Antonio Maffeo – segreteria GD Salerno

Mirko Malcangi – segretario GD Barletta Andria Trani

 

Giulia Manca – Presidente PD Germania

Mauro Johnathan Manzo – Consigliere di quartiere PD Fiorenzuola

Matteo Marasca – capogruppo comunale PD Jesi

Raffaele Marras – segretario regionale GD Toscana

Luca Mastrosimone – segretario PD Pegazzano

Niccolò Menconi – direttivo PD Santo Stefano

Giulia Mercadante – direzione PD La Spezia

Arbri Merkaj – GD Foggia e Capitanata

Alessandro Milito – PD Crotone

Alessandro Maria Miliziano – vice segretario GD Agrigento

 

Giuliana Milone – segreteria GD Palermo

Francesco Minazzo – segreteria PD Imperia

Stefano Minerva – sindaco PD di Gallipoli

Michele Mitarotonda – segreteria regionale GD Puglia

Davide Montanaro – segretario metropolitano GD Terra di Bari

Iacopo Montefiori – consigliere comunale PD La Spezia

Giacomo Moracchioli – direttivo PD Ortonovo

Fabrizio Morgagni – direzione nazionale GD

Eugenio Moscatelli – segreteria GD Spezia

Flaminio Muccio – consigliere comunale PD Castelpoto

 

Carlo Musca – segretario PD Levanto

Riccardo Naccari – segretario GD Vibo

Giulia Narduolo – deputata PD

Alessandro Nicotera – Forum Nazionale dei Giovani

Angela detta Elietta Noviello – segretaria GD Bari città

Irene Pascotto – esecutivo PD Municipio Genova

Lorenzo Passadore – esecutivo PD Media Val Bisagno

Daniele Pedrazzi – Presidente GD Spezia

Federico Perrucci – GD Trieste

Omar Peruzzo – segretario PD Rossiglione

Marco Pettinari – segretario circolo PD Senigallia

Katia Piccardo – sindaco PD di Rossiglione

Massimiliano Picciani – segretario PD Parigi

Luca Piermartiri – consigliere comunale PD Porto Sant’Elpidio

Luca Pivetta – segretario GD Treviso

Pietro Podestà – Direzione regionale PD Liguria

Girolamo detto Ciccio Pratesi – rappresentante università Reggio Calabria

Lorenzo Preziosi – assessore PD Ajello del Sabato

Gennaro Quaranta – direzione nazionale GD

Fabio Raimondi – GD Isola Delle Femmine

Walter Giorgio Ravera – gruppo lavoro PD Liguria

Walter Rapetti – segreteria PD Genova

Camilla Ricottini – vicepresidente direzione nazionale GD

Marco Rizzetto – consigliere Municipio PD Marghera

Michele Rizzuti – segretario GD Cosenza

Gianluca Roberto – segretario GD Cerzeto

Giuseppe Romeo – consigliere comunale PD Sant’Alessio in Aspromonte

Marie Saitta – PD Piacenza

Antonio Sanasi – PD Casalgrande

 

Antonia Sardone – segreteria regionale GD Puglia

Elia Sarpi – segretario GD Santo Stefano di Magra

Andrea Scarpati – PD Genoa

Vincenzo Sciuscio – segretario GD Rimini

Federico Sichel – consigliere comunale PD Piacenza

Raffaele Silvaggi – segreteria GD Basilicata

Roberto Spanò – PD Crotone

Luigia Sproviero – segreteria PD Cosenza

Roberto Stasi – segretario PD Londra

Isabella Stoppa – segretario GD Corsichese

 

Francesco Striano – segreteria regionale GD Liguria                   

Mario Taurino – PD Massa Carrara

Matteo Terrani – vicesegretario PD Ascoli Piceno

Domenico Terranova – assemblea regionale PD Agri

Gabriele Teschioni – segreteria PD Cogoleto

Giorgia Testa – segretaria GD Cernusco

Andrea Toso – segretario PD Albisola Superiore

Luigi Terenzio Trigona – GD Roma

Pierpaolo Treglia – segreteria PD Puglia

Alex Tripodi – direzione regionale GD Calabria

 

Ugo Truffelli – segretario PD Voltri

Mario Valente – segretario GD Calabria

Angelica Valz Gris – GD Biella

Daniele Vella – segreteria PD Palermo

Liliana Ventricelli – deputata PD

Giovanni Vergura – segreteria regionale GD Puglia

Mattia Visciotto – segretario GD Liguria

Francesco Vitto – segreteria regionale GD Puglia

Marco Zabai – direzione GD Veneto

Gabriele Zanier – segreteria GD Tigullio

Vedi anche

Altri articoli