L’addio di Becchi: “Lascio il Movimento Cinquestelle, fa troppi favori a Renzi”

M5S
Paolo Becchi professore ordinario di Filosofia del Diritto presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Genova fotografato il  28 marzo 2013 a Genova.
ANSA/LUCA ZENNARO

L’ex ideologo contesta la nuova linea di comando Casaleggio-Di Maio: “Ormai è diventato un partito ibrido”

“Il 31 dicembre ho cancellato la mia iscrizione al Movimento al quale avevo aderito con grande convinzione e entusiamo; l’ho fatto perché non corrisponde più a quella speranza dell’inizio”. Lo annuncia il professor Paolo Becchi, già ideologo del M5S e oggi molto critico con la gestione che ne viene fatta.

Becchi parla del Movimento Cinquestelle attuale come di un “partito ibrido”, nel quale convivono alcune procedure rimaste immutate, con l’ultima parola concessa alla Rete, e decisioni prese invece dall’alto, senza alcuna consultazione: “Questo è il partito ibrido che da un lato acchiappa chi ancora crede negli ideali di rottura del vecchio Movimento e dall’altro si avvicina alla logica partitica”.

Al centro delle critiche espresse da Becchi in un’intervista a Formiche.net, c’è il progressivo allontanamento di Beppe Grillo dalla gestione diretta, con una centralità maggiore assunta invece da Gianroberto Casaleggio e da Luigi Di Maio. Con una conseguente incertezza sulla linea politica rispetto a temi centrali come l’euro, la Nato, la riforma costituzionale promossa dal governo Renzi.

Proprio al premier sarebbero stati concessi secondo Becchi troppi assist dalla nuova linea di comando del M5S. Dalla vicenda dell’elezione dei giudici della Corte costituzionale, secondo l’ex ideologo, “si è capito come il Patto del Nazareno tra Pd e Fi sia finito del tutto e ne sia nato un altro tra Pd e M5S, tenuto segretissimo tanto che chi ne parla viene ricoperto di insulti in rete, ma questa è la sostanza”. E sarebbero già pronti i passi successivi, con la legge sulle unioni civili e quella sullo ius soli, “anche qui sconfessando Grillo”.

Vedi anche

Altri articoli