La Slovenia e quell’originale protesta contro il filo spinato

Immigrazione
slovenia-wire

Cittadini sloveni e croati hanno deciso di manifestare in modo insolito il loro dissenso alla recinzione

Decorazioni natalizie e partite improvvisate a pallavolo. Così i cittadini sloveni e croati protestano contro il filo spinato che il governo ha deciso di alzare al confine con la Croazia, tra Sveta Lucija e Brezovica, nei primi giorni di dicembre.

20330eaeb11a7c1f34d15e585f5a9a92_L

Ogni giorno una nuova idea, sempre originale, per esprimere il dissenso alla decisione di chiudere l’ingresso al Paese dalla Croazia: c’è chi ha semplicemente staccato dei pezzi di recinzione, chi ha appeso delle palline natalizie con i colori dell’Unione europea e chi ha deciso di giocare a pallavolo da una parte all’altra del filo spinato (come si vede nella foto pubblicata da Total Croatia News).

Vedi anche

Altri articoli