La Raggi rilancia la funivia urbana: “Non ce ne siamo dimenticati”

Roma
Il sindaco di Roma, Virginia Raggi, all'uscita della sua abitazione mentre riprende con il cellulare la stampa che la attendeva sotto casa. Roma, 12 settembre 2016. ANSA/CLAUDIO PERI

L’annuncio di oggi sembra confermare l’ostilità dell’amministrazione capitolina nei confronti della terza linea metropolitana

La sindaca di Roma, Virginia Raggi, lo annuncia con un post su Facebook e una punta di orgoglio.  “Non ce ne siamo dimenticati” – esordisce – “Il nostro sogno è realizzare a Roma una mobilità alternativa e sostenibile. Per questo abbiamo pensato ad una funivia urbana da Casalotti a Battistini”.


Leggi anche: Ecco la perché la funivia immaginata da Raggi è semplicemente sbagliata


Più che una rassicurazione, l’annuncio della sindaca suona come una minaccia. Perché i romani, intanto, continuano a rimanere a piedi. Sul futuro della metro C infatti ancora non si sa nulla e l’annuncio di oggi sembra confermare l’ostilità dell’amministrazione capitolina nei confronti della terza linea metropolitana. In compenso, l’avvio dell’indagini di fattibilità per la funivia Casalotti-Battistini rievoca le polemiche seguite al medesimo annuncio fatto durante la campagna elettorale e che aveva attirato le critiche e le ironie di diversi utenti romani,  stupiti che la proposta potesse essere anche solo presa in considerazione.

Vedi anche

Altri articoli