La morte in diretta. In Virginia un killer uccide due giornalisti e poi si suicida

Usa

Agghiacciante episodio in Virginia, il killer mette su Twitter il video dell’assassinio. Attenzione, il drammatico video può urtare la sensibilità dei lettori

Spaventoso: non c’è altro modo per definire la sparatoria in diretta tv negli Stati Uniti. Due giornalisti di una troupe televisiva, una reporter e un cameraman, sono stati uccisi nella zona di Moneta, nei pressi dello Smith Mountain Lake, in Virginia, mentre stavano facendo un’intervista in diretta. Le vittime sono la cronista Allison Parker, 24 anni, e il cameraman Adam Ward, 27 anni. Lavoravano per la Tv WDBJ-TV.

L’autore del duplice omicidio, identificato in Vester Flee Flanagan, ha postato su Twitter un video shock in cui filma l’omicidio.

Il killer si è poi suicidato.

La giornalista Allison Parker stava intervistando una donna in un centro commerciale vicino allo Smith Mountain Lake, quando improvvisamente sono risuonati degli spari. Nel video si vede anche, per pochi istanti, il killer. Prima di spararsi Flanagan ha postato su Twitter (dove scriveva con lo pseudonimo di Bryce Williams), Facebook e YouTube un video shock dell’assassinio. L’uomo ha spiegato il suo gesto sul social: “Alison ha fatto commenti razzisti. L’hanno assunta dopo questo?”, ha postato riferendosi alla reporter uccisa.

Vedi anche

Altri articoli