La condanna del grande imam sunnita: “Omicidi barbari, il terrorismo è un cancro”

Terrorismo
Imam,_plus_Tawadros

La moschea al-Azhar del Cairo è una delle massima istituzioni dell’islam sunnita

Il grande imam della moschea Al-Azhar del Cairo, una delle più prestigiose istituzioni dell’islam sunnita, ha definito “barbaro” l’omicidio di padre Jacques Hamel nella sua chiesa in Francia, rivendicato dai jihadisti dello Stato islamico (Isis). I due uomini che ieri hanno assaltato la chiesa di Saint-Etienne-du-Rouvray, nel Nord-Est della Francia, e hanno sgozzato il prete durante la messa “erano privi di ogni umanità e dei valori dell’islam“, ha detto Ahmed al-Tayeb in un comunicato diffuso da Al-Azhar, l’istituzione che comprende la moschea e l’Università, uno dei principali centri di insegnamento dell’islam nel mondo. L’imam ha quindi “rinnovato il suo appello per uno sforzo congiunto contro il cancro del terrorismo che minaccia tutto il mondo”

Vedi anche

Altri articoli