La campagna del No strumentalizza l’immagine di Totti. E lui dice basta

Referendum
Roma's forward Francesco Totti runs during the UEFA Champions League football match AS Roma vs Real Madrid on Frebruary 17, 2016 at the Olympic stadium in Rome.    AFP PHOTO / FILIPPO MONTEFORTE

Il numero 10 della Roma diffida dall’uso della sua immagine a fini politici “tanto più nell’ambito del dibattito elettorale che dovrebbe essere circoscritto al civile confronto sul merito del referendum”

La combo, realizzata il 31 marzo 2011 con quattro fermo immagine tratti da un video su Youtube, mostra Francesco Totti mentre con la mano fa il gesto del ''quattro e a casa'' dopo la vittoria giallorossa per 4-0 contro la Juventus l'8 febbraio 2004. ANSA/INTERNET +++EDITORIAL USE ONLY - NO SALES+++

Francesco Totti dice stop all’uso della sua immagine per il No al Referendum costituzionale di domenica prossima. In una dichiarazione all’Ansa, il capitano della Roma interviene dopo che sui social network è stata messa in rete una foto del suo famoso ‘4 e a casa’ dopo un 4-0 alla Juve, ma abbinata a Renzi, come fosse uno spot per il No e contro il presidente del Consiglio. Totti diffida “chiunque dall’utilizzo della propria immagine per scopi politici”.

Il numero 10 della Roma diffida dall’uso della sua immagine a fini politici “tanto più nell’ambito del dibattito elettorale che dovrebbe essere circoscritto al civile confronto sul merito del referendum, evitando inutili strumentalizzazioni”.

Vedi anche

Altri articoli