Iniziano gli ottavi di Eurobasket, per l’Italia un tabellone da sfruttare

#EuroBasket2015
eurobasket2015_sitoOK

Francia-Turchia l’ottavo più interessante, gli azzurri dovranno vedersela con Israele. Attenzione al possibile quarto tra Spagna e Grecia

Dopo la fine dei gironi, da oggi si fa sul serio iniziano le partite da dentro o fuori, quelle che non puoi sbagliare. Così iniziano gli ottavi, nei gironi qualche sorpresa c’è stata, clamorosa l’esclusione della Russia che è riuscita a vincere solo una partita in un girone non impossibile. Altra grande esclusa è stata la Germania di Dirk Nowitzki che giocava in casa, anche se era inserito nel girone di ferro insieme agli azzurri. Per il resto sono passate tutte le migliori.

Vediamo un po’ quali saranno gli accoppiamenti degli ottavi. Il lato alto è sicuramente quello che a partire dai quarti sarà più interessante, con sfide entusiasmanti tra squadre di altissimo livello.

L’ottavo più interessante dovrebbe essere quello tra Francia e Turchia, sulla carta non ci dovrebbe essere storia, troppo forti i transalpini con i loro 7 giocatori Nba, ma la Turchia ha dimostrato di essere squadra solida che può impensierire chiunque. La vincitrice della sfida affronterà nei quarti la vincente di Lettonia-Slovenia. La partita dovrebbe essere equilibrata, c’è d’aspettarsi un punteggio basso, entrambe le squadre non hanno una media punti fantastica. Gli altri due ottavi della parte alta sono Spagna-Polonia e qui il pronostico pende tutto verso le furie rosse, anche se la Polonia è squadra solida e organizzata, e Grecia-Belgio con gli ellenici che nel girone hanno vinto abbastanza facilmente tutte le partite. Gli appassionati già immaginano un quarto di finale tra Spagna e Grecia, una partita sicuramente spettacolare tra due grandi squadre, ma attenzione a dar per vinte Polonia e Belgio prima dell’inizio delle sfide.

La parte bassa del tabellone, sembrerebbe, di contenuti tecnici più bassi. La Serbia vista fin ora dovrebbe vincere agevolmente contro la modesta Finlandia, mentre equilibrato dovrebbe essere l’ottavo di finale tra Croazia e Repubblica Ceca, con i croati leggermente favoriti. Dunque nei quarti ci potrebbe essere il derby balcanico tra Croazia e Serbia, in tal caso vedremmo una partita agonisticamente accesa, come succede ogni volta che s’incontrano le due squadre, in qualsiasi sport avvenga. C’è poi la Lituania, che non è più quella di qualche anno fa, ma dovrebbe aver vita facile contro la Georgia e infine Italia-Israele. Tecnicamente gli azzurri sono superiori, ma attenzione a sottovalutare la squadra israeliana. Nei quarti potremmo assistere alla riedizione del quarto di finale degli europei 2013, con gli azzurri battuti di solo 4 punti dai lituani.

Importante per tutti è accedere ai quarti, per poter conquistare il pass per il torneo di qualificazione olimpica. Al torneo accederanno le squadre dalla terza alla settima, con le prime due qualificate direttamente.

Vedi anche

Altri articoli