Fuoco nella Capitale e nel Lazio, incendi domati ma tanta paura

Roma
image

30 roghi nella regione. Il Pd chiama in causa la Raggi

Una giornata di incendi, tutti insieme, sospinti dal forte vento.  Possibile, almeno per alcuni di essi, l’origine dolosa. Si vedrà. Intanto la situazione è stata difficile, anche se in serata i roghi sono stati domati. Tanta paura, però, ma per fortuna nessun danno.

Sono infatti decine gli incendi che hanno devastato le zone verdi a ridosso della Capitale e in provincia. Il più grave è divampato stamattina all’altezza di Parco Leonardo, secondo quanto appreso dai vigili del fuoco. La colonna di fumo ha poi invaso la carreggiata dell’A91 Roma-Fiumicino, comportando la chiusura di un tratto dell’autostrada.

Ma probabilmente la zona più colpita è a nord, a causa dell’incendio all’interno del Parco Regionale del Pineto. Lo afferma, in una nota, il comando Provinciale di Roma del Corpo Forestale dello stato spiegando che le fiamme si sono propagate in un bosco, in un canneto e in terreni incolti. Una casa di riposo per anziani è stata evacuata.

Alltri incendi nella provincia di Roma e anche nelle province di Latina, Frosinone e Viterbo: a Marcellina, in provincia di Roma, sta operando un Eagle del Corpo forestale dello Stato dalla base di Vicovaro. L’incendio è di probabile origine dolosa.

La Sala Operativa Unificata Permanente coordinata dalla Regione Lazio, dove sono presenti anche Vigili del Fuoco, Corpo Forestale dello Stato e Protezione Civile di Roma Capitale, nel pomeriggio aveva comunicato che nel Lazio erano attivi ben 30 incendi di cui 18 in provincia di Roma (6 nella Capitale), 6 in provincia di Latina e 6 in provincia di Frosinone”.

E c’è la polemica politica. Michele Anzaldi, Pd, ha chiamato in causa la giunta Raggi: “Roma Nord da questa mattina brucia, in una zona densamente abitata, circondata da ospedali e centri nevralgici dell’esercito. Ancora fumo e fiamme; girano elicotteri di ogni tipo e addirittura l’esercito ha messo in campo il suo super elicottero bimotore Boeing CH-47 Chinook. E la sindaca Raggi, il vicesindaco e l’assessore all’ambiente dove sono?”.

Vedi anche

Altri articoli