Il Setterosa non sbaglia un colpo, prima nel suo girone a punteggio pieno

Olimpia
epa03083306 Players of Italy celebrate after beating Greece in the final match of the women's Water Polo European Championships in the Pieter van den Hoogenband Swimming Pool in Eindhoven, Netherlands, 28 January 2012. Italy won 13-10.  EPA/ROBERT VOS

Battuta anche la Russia, ai quarti di finale le ragazze di Conti affronteranno la Cina

Terza vittoria in tre partite della nazionale femminile di pallanuoto ai Giochi Olimpici di Rio de Janeiro. Al Centro Acquatico Maria Lenk, le ragazze del Setterosa hanno battuto nettamente la Russia con il risultato di 10-5. L’Italia si è qualificata ai quarti come prima classificata nel Gruppo A del turno preliminare, grazie ai precedenti successi contro Brasile e Australia; nel prossimo turno affronterà la Cina. Appuntamento per lunedi’ alle 18.20 ora locale, le 23.20 in Italia.

Soffre un po’ in avvio l’Italia ma col passare dei minuti conquista campo e fa sua la partita. Molto attenta in difesa, lucida in attacco sia in parità che in superiorità numerica (4/8). Tripletta di Bianconi, doppiette di Garibotti, Queirolo e Emmolo, gol di Cotti (quello forse decisivo, del 8-4, a quattro secondi dalla fine del terzo tempo). Per dirla come il commissario tecnico Fabio Conti: vinta la terza finale, ne mancano tre. A cominciare da quella di ferragosto con le asiatiche di Rick Azevedo. Italia e Cina si conoscono bene per essersi spesso allenate insieme, l’ultima volta nel collegiale di fine giugno al Centro Federale – Polo Natatorio di Ostia, concluso con il test match del 29 giugno al Centro Federale Unipol BluStadium di Avezzano vinto dalle azzurre 14-6.

Vedi anche

Altri articoli