Il Papa in Africa: povertà e paura alimentano il terrorismo

Vaticano
papa-france

Bergoglio da ieri in Kenya affronta di petto il tema del suo viaggio: un messaggio contro la miseria, la disperazione, il
saccheggio del territorio

Guerre, terrorismo, ambiente, lotta alla corruzione: il viaggio del Papa in Africa è cominciato in modo dirompente; Francesco ha infatti toccato già in occasione del suo primo discorso pronunciato appena sbarcato a Nairobi, in Kenya, davanti alle autorità del Paese, molti dei temi chiave del pontificato legandoli alle gravi crisi internazionali in corso. Ha quindi parlato del rapporto fra conflitti, terrorismo e povertà, del nesso fra tutela del Creato, dell’ambiente, e giustizia sociale, del rapporto fra trasparenza in economia e politica e crescita di un ordine sociale più giusto. Questioni di carattere globale ma che in molti Paesi africani rappresentano una priorità assoluta, snodo essenziale per affrancare intere popolazioni dall’esclusione sociale.

Continua a leggere

Vedi anche

Altri articoli