Feste all’insegna delle serie tv tra novità e stagioni da recuperare

Serial
Brian-Finch-in-Limitless-series

Tutto ciò che gli amanti delle serie tv devono sapere su orari e messe in onda per la programmazione delle feste

Dalle reti pubbliche a quelle in chiaro passando per Sky Atlantic e Fox fino alla recente piattaforma Netflix, ognuno ha preparato il proprio palinsesto per le feste. Dal più classico a quello che guarda con più attenzione alle novità e alle serie tv più particolari, dai drama alle comedy. C’è anche chi, per i più nostalgici, propone le maratone delle fiction che già conosciamo. Da tenere in sottofondo mentre stiamo con i parenti o da guardare in rigoroso silenzio, ecco i nostri consigli sulla programmazione di telefilm e film tv per questi giorni di vacanza.

DOCTOR WHO – LAST CHRISTMAS

Special natalizio della storica serie inglese fantascientifica Doctor Who prodotta dalla BBC: il film tv verrà trasmesso in prima assoluta in Italia su Rai4 la vigilia di Natale alle 21.10 e, in replica, domenica 3 gennaio alle 16. Last Christmas, diretto da Paul Wilmshurst, è il primo episodio speciale per il dodicesimo Dottore interpretato da Perer Capaldi. Insieme all’immancabile Clara (Jenna Coleman) incontrerà Babbo Natale, che ha le sembianze del comico inglese Nick Frost. I personaggi si dirigono al Polo Nord, dove restano intrappolati in una base artica attaccata da dei mostruosi granchi. Il Dottore capisce che si tratta di creature aliene che inducono la vittima in uno stato dormiente, mentre gli divorano il cervello. Last Christmas ha raccolto quasi 9 milioni di telespettatori in Inghilterra, piazzandosi al sesto posto tra i programmi più visti del Natale 2014.

LIMITLESS

Sequel dell’omonimo film del 2011 diretto da Neil Burger, la serie verrà trasmessa in prima visione esclusiva da Rai2 a partire dal 3 gennaio alle 21.45. La storia, tra il poliziesco e il fantascientifico, è ispirata al romanzo dello scrittore irlandese Alan Glynn, Territori oscuri. In onda sulla CBS dal 2015, la serie racconta la storia di Brian Finch (Jake McDorman), un ragazzo che, dopo aver assunto un farmaco sperimentale, scopre di aver acquisito una memoria e una capacità di comprensione sovrumane. Brian viene immediatamente contattato dall’Fbi che lo vuole inserire in una sua squadra speciale di investigazioni. All’insaputa dei federali, Finch, però, è in costante contatto con il senatore Edward Morra, che gli fornisce una seconda droga in grado di annullare i letali effetti collaterali del farmaco assunto.

FARGO

Dopo una prima stagione molto apprezzata dalla critica, sono arrivati anche in Italia i nuovi episodi della serie di Noah Hawley, in onda ogni martedì su Sky Atlantic. E la seconda stagione è destinata a portare a casa altri premi a partire dal cast. In Fargo 2 Jesse Lon Plemons e Kirsten Dunst, tra gli altri, ci toglieranno ogni nostalgia della memorabile coppia Billy Bob Thornton-Martin Freeman. Chi non ha visto la prima stagione non avrà problemi: le due storie sono collegate da un sottilissimo filo rosso, ma non è indispensabile aver visto la prima stagione per apprezzare la seconda. La storia di Fargo 2 si svolge in Minnesota nel 1979; con un’ambientazione perfetta e una fotografia impeccabile, questa seconda stagione racconta la vita tranquilla dei Blomquist improvvisamente sconvolta da un incidente. Un incidente che in qualche modo li legherà fino all’ultima puntata a un piano criminale che provocherà non pochi danni collaterali e che vedrà coinvolti lo sceriffo Hank Larsson e il poliziotto Lou Solverson (il cognome dirà qualcosa a chi ha visto la prima stagione). La prima puntata è disponibile per qualche giorno anche sul sito di Sky Atlantic.

A VERY MURRAY CHRISTMAS

Il film per la tv è stato scritto da Sofia Coppola, Bill Murray e Mitch Glazer: i tre hanno già lavorato insieme in Lost in Translation rispettivamente come regista, attore e produttore. Ora il trio ha realizzato questo film tv di 56 minuti nuovamente diretto dalla Coppola e disponibile sulla piattaforma Netflix. Dalla trama esile e strampalata, la pellicola è un divertente omaggio musicale ai tradizionali spettacoli in onda sui canali della tv Usa e può accompagnare allegramente il vostro cenone della vigilia con brani che vanno da Jingle Bells a Silent Night. Popolato da personaggi famosi tra cui George Clooney, Miley Cirus e Chris Rock, il film tv vede protagonista, come si evince dal titolo, Bill Murray nel ruolo di se stesso. Contattato per presentare uno speciale tv natalizio al Carlyle Hotel di New York, a Murray sembra andare tutto storto: una tempesta di neve, infatti, impedisce alle guest star di raggiungere l’albergo e provoca anche un black out. A questo punto l’attore si ritrova nel bar dell’hotel a improvvisare una serata insieme a qualche amico accompagnato al piano da Paul Shaffer, storico pianista del David Letterman Show.

ZIO GIANNI

Non solo fiction straniere. Zio Gianni ci farà compagnia ogni sera anche durante le feste di Natale dal lunedì al venerdì alle 21 su Rai Due con puntate da otto minuti ciascuna. Diretta da Daniele Grassetti e prodotta da Rai Fiction e Ascent Film, la sketch comedy vede protagonista nuovamente Paolo Calabresi nei panni di Gianni, uomo di mezza età mollato dalla moglie e costretto, dopo essere stato licenziato, a vivere con tre studenti universitari, Chiara (Cristel Checca), Rodolfo (Francesco Russo) e Fulvio (Luca Di Capua). Tra situazioni paradossali e incursioni di special guest come Giancarlo Magalli e Paola Minaccioni, Gianni si troverà ad affrontare, puntata dopo puntata, i problemi quotidiani e le questioni esistenziali di un uomo costretto a ripartire da zero. Deciderà di reagire o restare in questo limbo in compagnia dei suoi giovani coinquilini?

GOTHAM

Chi era Batman prima di diventare Batman? A questa domanda risponde Gotham, la serie tv creata da Bruno Heller e in onda su Italia Uno ogni martedì alle 21.10. Il giovane Bruce Wayne (David Mazouz) è rimasto solo al mondo dopo aver perso entrambi i genitori, uccisi da un misterioso assassino. Sull’omicidio investigano i detective di Gotham City, James Gordon ( Benjamin McKenzie) e Harvey Bullock (Donal Logue) aiutati dalla giovane Selina Kyle (futura Catwoman), testimone dell’omicidio. Durante le sue indagini, Gordon conoscerà così il giovane Wayne, ma anche i tanti supercattivi che popoleranno in futuro l’universo di Batman come Oswald Cobblepot, detto Pinguino, Edward Nigma (l’Enigmista) e Ivy Pepper (Poison Ivy).

GREY’S ANATOMY – DEREK MEMORIES

Si è conclusa lunedì su La7 l’undicesima stagione del medical drama di Shonda Rhimes: una stagione amara, segnata dalla scomparsa improvvisa di Derek. Per la settimana prossima, la rete ha organizzato una serata speciale dedicata al personaggio cult di Grey’s Anatomy. In questi giorni e fino a domenica il pubblico potrà votare dalla pagina Facebook di La7 i quattro episodi con Derek più significativi tratti dalle varie stagioni. Quelli che otterranno più “like” verranno mandati in onda il prossimo 28 dicembre a partire dalle 21.10 nella serata Derek Memories.

DEUTSCHLAND 83

Il tema della Guerra Fredda è ormai un classico di film e telefilm, ma Deutschland 83 lo affronta in modo decisamente originale. Il protagonista della serie firmata dalla coppia Anna e Joerg Winger e coprodotta dalla rete tedesca Rtl e dalla statunitense Sundance TV, è infatti Martin (interpretato da Jonas Nay), un giovane militare della Ddr che un giorno viene arruolato come spia della Stasi e catapultato verso l’Ovest. Da quel momento Martin diventerà Moritz e dovrà sottoporsi a un periodo di addestramento e cambiare il suo modo di vestire e di parlare per trasformarsi in un giovane militare dell’Occidente. Un’esperienza fortissima per il giovane Martin abituato all’estrema sobrietà della Germania Est: emblematica la scena in cui il ragazzo entrando in un supermercato di Bonn dagli scaffali colmi di scatole di ogni colore, resta stupito dall’opulenza dell’Ovest. La miniserie in otto puntate è iniziata i primi di dicembre su Sky Atlantic e per il giorno di Natale alle 20.30 è previsto il finale di stagione. Per chi non avesse avuto ancora l’occasione di vederla e volesse recuperare le puntate precedenti può farlo dall’on demand.

Vedi anche

Altri articoli