Pinotti chiama Sala: “I migranti saranno ospitati in una caserma”

Immigrazione
Migranti in fila in attesa di una eventuale collocazione nello spazio allestito per l'emergenza profughi vicino la stazione Centrale di Milano, 7 settembre 2015. ANSA/DANIEL DAL ZENNARO

Il sindaco di Milano: “Ho detto al ministro che ormai facciamo fatica, non drammatizzo mai ma serviva un intervento”

La polemica di ieri sull’ipotesi del sindaco di Milano Giuseppe Sala di usare eventualmente delle tende per accogliere nuovi migranti, ha “generato qualcosa di virtuoso”. Per l’accoglienza di nuovi migranti in arrivo a Milano verrà attivata una caserma dell’esercito, probabilmente la Montello di via Caracciolo.

È lo stesso sindaco di Milano ad annunciarlo a margine della cerimonia di commemorazione dell’eccidio di Piazza Loreto. “Ieri mi ha chiamato il ministro Pinotti e probabilmente verrà attivata una caserma, che è qualcosa che è nei nostri desideri perché può essere una soluzione dignitosa”, ha spiegato Sala. “Ho detto al ministro che Milano ormai fa fatica, non drammatizzo mai ma serviva un intervento”. E a chi gli chiedeva se nella caserma avrebbero usato le tende oppure le stanze, il sindaco ha ammesso di non saperlo, dicendo che “lo deciderà il ministro Pinotti”.

Quanto alla proposta del presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni di dichiarare lo stato di emergenza, Sala ha invece replicato: “Lascio al governo questa decisione. È chiaro che la situazione è al contempo di emergenza ma anche strutturale. Questo è il punto fondamentale che va capito – ha detto – possiamo si parlare di emergenza ma questa è una situazione strutturale e non è che tra due settimane sarà diverso. .Non appartengo alla categoria di quelli che cercano di raccontare storie ne per tranquillizzare né per drammatizzare ma va detta sempre la verità alla gente. E la prima verità è che questa è una situazione strutturale e dobbiamo gestirà sapendo che i milanesi hanno il diritto di vivere tranquillo. Serve l’aiuto del governo quindi”.

Vedi anche

Altri articoli