Il miglior 11 all time della Francia

Dream team
09 Jun 1986, Leon, Mexico --- Michel Platini from France during a 1986 FIFA World Cup match against Hungary. --- Image by © Gerard Rancinan; Pierre Perrin/Sygma/Corbis

La Francia padrone di casa parte con i favori del pronostico a Euro 2016, vediamo quali sono i migliori giocatori dei bleus della storia

La Francia è una delle superpotenze europee del calcio. Quando si parla di favorite alla vittoria finale di una competizione spesso i transalpini sono presenti nell’elenco. La squadra francese ha una storia gloriosa, anche se forse non ha raccolto pienamente i frutti del talento che negli anni hanno contraddistinto la sua formazione. I migliori periodi dei bleus sono stati sicuramente la prima parte degli anni ’80 e la fine dei ’90. Sono stati gli anni in cui hanno conquistato gli unici titoli della loro storia Europeo 1984, Mondiali 1998 e Europeo 2000. Naturalmente da questi due periodi abbiamo pescato per schierare la miglior formazione francese all time.

Lo schema migliore per schierare la nazionale transalpina pensiamo che sia il 4-3-2-1 in modo da poter sfruttare appieno le qualità dei bleus.

Dreamteam2016_FRANCIAIl portiere della Francia non che essere Fabien Barthez che ha difeso la porta transalpina dal 1994 al 2006, partecipando a 3 Europei e 3 Mondiali. Portiere carismatico ed estroso ha vissuto il momento d’oro della nazionale francese, riuscendo a conquistare un Mondiale ed un Europeo e perdendo la finale mondiale di Berlino contro l’Italia. La linea difensiva a 4 riprende interamente quella dei campioni del mondo 1998 e d’Europa 2000.

A destra Lilian Thuram, che sia con la nazionale e sia con Juve e Parma ha dimostrato tutta la sua classe ed esplosività. I francesi devono tanto al difensore che con la doppietta segnata in semifinale alla Croazia ha consentito ai transalpini ad accedere alla finale poi vinta contro il Brasile.

Centrali difensivi schieriamo Marcel DesaillyLaurent Blanc difensori solidi e potenti, entrambi passati per il campionato italiano.

Completa la linea difensiva Bixente Lizarazu, uno dei migliori terzini sinistri di sempre che ha vinto tantissimo anche con il Bayern Monaco. Un terzino di spinta, ma con una notevole fase difensiva: un giocatore completo che ha nella rapidità la sua arma migliore.

Davanti alla difesa la scelta è caduta su Patrick Vieira, una vera e propria diga, ma con ottimi piedi che gli consentivano di avviare velocemente l’azione dopo aver recuperato il possesso. Alla destra di Vieira, Alain Giresse giocatore molto tecnico e con un gran dribbling, che insieme a Platini fu protagonista di quella Francia che vinse l’europeo del 1984 e giunse ad un passo dalla finale nel 1982. A sinistra di Vieira invece Didier Deschamps, gran recupera palloni e capitano della nazionale campione del mondo e d’Europa.

Sulla trequarti i due giocatori simbolo della Francia: Michel Platini la cui classe e personalità è nota a tutti. Un giocatore sublime che ha segnato gli anni ’80 del calcio mondiale. Forse per la sua classe ha raccolto pochi frutti, ma comunque resta uno dei migliori calciatori della storia del calcio. I secondo trequartista è Zinédine Zidane anch’esso come Le Roi  uno dei grandi del calcio. Se Platini è stato il giocatore simbolo della prima parte degli anni ’80 Zidane lo è stato per la fine dei ’90 e i primi 2000. Dribbling e verticalizzazioni le sue caratteristiche principali, e una carriera ricca di successi, ma macchiata dalla testata a Materazzi durante la finale mondiale del 2006.

Come centravanti di questa magnifica formazione abbiamo scelto Thierry Henry, un attaccante completo che faceva della velocità la sua caratteristica principale. Il compito dell’attaccante da sempre è segnare, e Henry di gol ne ha fatti tanti, ma il transalpino è sempre stato apprezzato anche per il lavoro che svolgeva per la squadra.

La formazione della Francia è molto equilibrata ed ha un reparto offensivo da sogno: non sono molte le nazionali che possono schierare un reparto avanzato di questo livello.

Vedi anche

Altri articoli