Il cordoglio unanime. Renzi: “Ci mancherà la sua passione”

Ingrao
vietnam

Messaggi da tutte le parti politiche ma forte è l’emozione nella sinistra

Grande cordoglio e commozione per la morte d Pietro Ingrao, scomparso oggi all’età di 100 anni. “Con Pietro Ingrao si pare uno dei protagonisti della storia della sinistra italiana”, ha detto Matteo Renzi.

“A tutti noi mancherà la sua passione, la sua sobrietà,  il suo sguardo, la sua inquietudine, che ne hanno fatto uno dei testimoni più scomodi e  lucidi del Novecento, della sinistra, del nostro Paese”, ha aggiunto il presidente del consiglio.

Laura Boldrini ha ricordato “lo storico presidente della Camera, Montecitorio saprà onorarlo”.

Il cordoglio viene espresso in queste ore da tutto il mondo politico ma è evidente che l’emozione è forte soprattutto a sinistra, la parteolitica nella quale Ingrao ha militato tutta la vita. Veltroni h twitta ti un semplice “Ciao Pietro”, mentre altri messaggi sono giunti  da Debora Serracchiani, Luigi Zanda, Pier Fassino, Ignazio Marino e da Nichi Vendola.

Vedi anche

Altri articoli