Il business si fa su Facebook: 3 milioni di imprese investono sui social

Social network
facebook-for-business

Anche in Italia sempre più imprese si affidano a Facebook per investire sul proprio lavoro

Sono oltre 3 milioni le Piccole e Medie Imprese in tutto il mondo che investono attivamente su Facebook. Un numero destinato a crescere, se si pensa che soltanto nell’ultimo anno è aumentato del 50%. Un dato che conferma la strategicità della piattaforma come strumento al servizio delle imprese. Dei 3 milioni di inserzionisti attivi, più del 70% si trovano al di fuori degli Stati Uniti, la regione con il più alto tasso di crescita è il Sud Est Asiatico.

Anche in Italia il fenomeno sta crescendo, e non poteva essere altrimenti, visto che il nostro tessuto economico è composto per lo più da piccole e medie imprese. L’Italia risulta tra i primi cinque paesi che cresce di più su base annua, insieme a USA, Brasile, UK e Australia. Si stima che nel nostro Paese l’87% ha almeno una connessione con le PMI. Ma il bacino di utenti connessi quotidianamente al social network più famoso al mondo può contare su 22 milioni di persone, molti di questi si collegano da dispositivi mobili, almeno 20 milioni -numeri che al mese raggiungono i 27 milioni da desktop e i 25 milioni da mobile.

Facebook rappresenta, quindi, il partner ideale per le aziende italiane e gli strumenti messi in campo dal social sono in continua evoluzione. Come il nuovo tool Your Business Story, in grado di offrire alle imprese la possibilità di creare in modo semplice e immediato dei video che raccontino la propria storia di business.

“Aver raggiunto il numero di 3 milioni di Piccole e Medie Imprese – ha commentato Luca Colombo, Country Manager Facebook Italia – che investono sulla piattaforma per far crescere il proprio brand rappresenta per noi motivo di grande orgoglio, nonché un ulteriore stimolo nel continuare a impegnarci a supportare le aziende di tutto il mondo perché raggiungano i propri obiettivi di business. Il mercato – ha aggiunto Colombo – sta cambiando profondamente e questa evoluzione rappresenta una sfida che devono essere in grado di affrontare con gli strumenti adeguati”. Per questo assicura Facebook “continueremo a investire poiché da loro dipende la crescita e la competitività dell’Italia”.

Vedi anche

Altri articoli