Il Boss dice no al pregiudizio. Annullato il concerto in North Carolina

Diritti
Bruce-Springsteen

“Ci sono cose più importanti di un concerto rock e la lotta contro l’intolleranza è una di quelle cose”

Bruce Springsteen ha cancellato il concerto in North Carolina per protestare contro una legge che discrimina la comunità gay e transgender. “Ci sono cose più importanti di un concerto rock e questa lotta contro il pregiudizio e l’intolleranza, che accade mentre scrivo, è una di quelle – ha scritto il Boss sul suo sito internet – E’ il modo più forte che ho per protestare contro coloro che continuano ad andare indietro piuttosto che avanti. Sento che è il momento per me e la mia band di mostrare solidarietà a chi combatte per la libertà. Di conseguenza, e scusandoci con i nostri fan, abbiamo deciso di cancellare il concerto in programma per domenica 10 aprile“. La legge in questione, nota come HB2, impone che i transgender usino i servizi corrispondenti a quelli del sesso dichiarato sul certificato di nascita. Springsteen si sarebbe dovuto esibire domenica a Greensboro.

Vedi anche

Altri articoli