I muri che ancora dividono il mondo

IeriOggi
People walk past a painting on the so called East Side Gallery featuring the famous kiss between then Soviet leader Leonid Brezhnev (L) and East German leader Erich Honecker in Berlin on October 20, 2009. This particular stretch of the wall was taken over by artists who decorated the yet untouchable east side with artwork and political statements, after the wall was taken down in 1989-1990. The wall is currently undergoing renovation work ahead of the 20th anniversary of the wall's fall, November 9, 2009. AFP PHOTO JOHN MACDOUGALL (Photo credit should read JOHN MACDOUGALL/AFP/Getty Images)

9 novembre 1989: 26 anni senza il muro di Berlino

Il 9 novembre 1989 cadeva il Muro di Berlino: una data entrata nella storia che segnò la fine della Guerra Fredda e diede il via alla riunificazione della Germania.

Oggi da Ceuta a Betlemme, da Belfast a Tijuanna ancora sono tanti i muri che dividono il mondo, guardali nella nostra fotogallery

Cipro

Immagine 1 di 8

Dopo l'invasione turca del 1974, l'isola di Cipro è divisa in due dalla cosiddetta “linea verde”, una zona cuscinetto demilitarizzata controllata dai caschi blu delle Nazioni Unite che la separa dalla Repubblica Turca di Cipro, ancor oggi occupata dai militari

Vedi anche

Altri articoli