Hollande e Cameron “spalla a spalla” contro il terrorismo

Terrorismo
hollande

I due presidenti hanno reso omaggio alle vittime del teatro Bataclan, deponendo una corona di fiori

Il presidente francese Francois Hollande e il premier britannico David Cameron si sono incontrati oggi a Parigi e hanno concordato di rafforzare la cooperazione tra i due Paesi contro il terrorismo, dopo i recenti attacchi nella capitale francese.
La Francia e la Gran Bretagna hanno “obblighi comuni” nella lotta e nel “danneggiare il più possibile” l’Isis, ha dichiarato il presidente francese Hollande nel corso della conferenza stampa congiunta, e ha chiesto a Londra di decidere come impegnarsi.
David Cameron dal canto suo, ha espresso il suo pieno sostegno alle azioni militari francesi contro lo Stato Islamico in Siria, dicendosi convinto che anche la Gran Bretagna debba seguire questa strada. Su questo, ha detto, “sarà il Parlamento a dover decidere”. Al momento la Gran Bretagna partecipa all’azione militare contro lo Stato Islamico solo in Iraq.
Il primo ministro britannico ha poi annunciato di aver messo a disposizione della Francia una base a Cipro dell’aviazione militare britannica: “Oggi, ho proposto al presidente  Hollande di utilizzare la base di Rafakrotiri per l’aviazione francese impegnata nelle operazioni contro il Daesh e un sostegno aggiuntivo per il rifornimento in volo”.

I due presidenti hanno poi reso omaggio alle vittime del teatro Bataclan, deponendo una corona di fiori.
Con un tweet, il premier britannico, ha postato una foto sul luogo dell’attentato, dove ha perso la vita anche un cittadino inglese, scrivendo di essere stato “spalla a spalla” con Hollande.

 

Vedi anche

Altri articoli